Saturday 31 March 2007

è sabato

consueto iter di sabato mattina: cimitero e mercato...
e come solito ci sono le solite vecchiette che toccano la frutta, scelgono la verdura più bella, le mele più sode e le carote più arancioni...e non contente, dopo il conto finale si fanno regalare un limone in più o del sedano per il sugo finto...una busta nel carrello e via verso il porchettaro al quale chiederanno di tagliare il maialino arrosto dove dicono loro...

Friday 30 March 2007

Il guarito

Le sono molto grato, caro dottore
per tutto ciò che lei ha fatto per me.
Vivevo con la mia famiglia e con la zia
e mi perdevo, e non sapevo perché.
Lei disse: "La sua malattia è un caso di schizofrenia".
Infatti ero proprio fuori di me.

Poverina la mia mamma
poverino il mio papà
tutto quello che hanno fatto
per la mia felicità.
Poverina anche la zia
quanto mi ha voluto bene
e i parenti quante pene
quante lacrime per me.

Le sono molto grato, caro dottore
per sempre mi ha salvato dalla follia.
Sto proprio bene, ho le idee più chiare
capisco quasi tutto, anche la zia.
Ora sono lucido e cosciente
controllo bene la mia mente
le scrivo da un ufficio di polizia.

Ho ammazzato la mia mamma
ho ammazzato il mio papà
ho ammazzato anche la zia
per la mia felicità
ho ammazzato i miei parenti
può capirmi solo lei
l'avrei fatto da bambino
meglio tardi che mai.

Giorgio Gaber

Thursday 29 March 2007

sei lì

...e quando sei lì, che scrivi scrivi scrivi...finalmente un'idea in mente...finalmente l'ispirazione e la musica giusta per mettere nero su bianco le sensazioni...e se lì, digiti e pensi, sospiri e ti rassicuri che hai trovata la frase giusta per quella battuta....e speri di poter mandare la mail prima di sabato...e ti dici "brava!!" sei riuscita ad uscire dal silenzio e trovare un buono spunto...e scrivi scrivi scrivi fin quando, soddisfatta, vai a salvare il file e...nella fretta dell'emozione di terminare il lavoro: cancelli le modifiche...e allora ti chiedi "perchè non ho utilizzata la bic nera???" e tante altre cose...!

Tuesday 27 March 2007

un mondo al contrario

mentre una lecciso sorridente perchè appellata come vip, va a potenza a confessare e pagare perchè di cotanta nomina, muore Andreatta, uomo colto e generoso,allievo di keynes e anti-comunista...intanto coppola in carcere si taglia le vene, non per morire, ma perchè soffre di claustrofobia...silvio prende la parola alla manifestazione di milano e bertinotti viene fischiato come un guerrafondaio...
un mondo al contrario che accontenta i ricchi ricchissimi e dei poveri solo polvere raffinata...
la mia dentista, donna calabrese e peperoncinica, mi ha oggi sfilato 500eu per uno splintaggio pensato da 3 settimane che frutterà alla suddetta un buon anticipo per le vacanze alla maldive...ed intanto io mi cerco un lavoro, se non due occupazioni part time: a 27 anni ho solo fatto da segretaria ai seggi elettorali e forse è venuto il momento di mettermi al pubblico ludibrio per espletare le mie doti (perchè anche se non si vedono, ci sono!!)...ed intanto dopo una ricerca ossessiva, sono riuscita a trovare la voce musicale del cantante dei tortelli fini che li spadella non appena fatta una strimpellata...solo ascoltando tutta la canzone si capisce perchè si è messo solo un inciso!

Monday 26 March 2007

è così!

odio mi si dica "Tu dovresti saperlo" soprattutto se detto da mio padre persona su cui confido e che stimo più di ogni altro, il cui parere e soddisfazione sono per me pari ad una vincita ad Affari Tuoi...

il modo in cui me lo dice a mò di rimprovero accresce in me l'insoddisfazione che ho della vita in questo periodo e di me stessa ancorata a vecchi schemi e speranzosa di nuove prospettive.

la sua visione unitaria, complessa e complicata della vita mi disarma a tal punto da farmi tacere su temi a lui arci noti su cui mi darebbe la sua opinione, imponendomela (forse per farmi imparare prima che ne abbia esperienza)...

non si tratta di un magnate burbero e scontrosso, ma le consuetudini di fondo del dirigente le ha inglobate a tal punto da comandare anche il semplice acquisto di sale col suo modo deciso e imponente..

eppure c'è per modificare il layout del curriculum..eppure c'è per comprarmi la macchina e mandarmi in india un mese...eppure c'è per aiutarmi nella compilazione di domande di lavoro e procurarmi colloqui...eppure c'è per cerchiare di rosso su Cerco&Trovo le ipotesi di impiego...

quindi quel "Tu dovresti saperlo" corredato di risatina ironica, va a farsi fottere.

yuppie

c'è il nuoto in tv...e quale miglior modo di alzarsi di domenica mattina ,con l'ora cambiata, e vedere quei fustacchioni che vincono la staffetta? battere i francesi è stata sempre un prerogativa italiana!

ieri le lancette si sono spostate e alle 20 ancora non avevamo apparecchiato per cenare...il mio tiramisù è andato via con piacere, ma l'ingrediente segreto non ha dato i risultati sperati!

avrò una giornata piena (di cose da fare e pensare), tra cui comprare Cerco&Trovo visto che alcuni avvisi della versione on line sono accessibili solo a chi paga l'abbonamento mediante bonifico bancario!

nella vita bisogna sperimentarsi e capirsi per capire gli altri: ho provato a cucinare delle gelatine di frutta che avrei poi ricoperto con zucchero e incartate singolarmente per regalare a Pasqua...le gelatine si sono rivelate troppo mobili e troppo umide, quindi sarà per il prossimo esperimento!

ergo: buongiorno!

Saturday 24 March 2007

(s)confusa

e se di punto in bianco tutte le certezze cadessero?
se se si scoprisse che Scamarcio è gay?
e se Maria De Filippi fosse veramente donna?
e se Fassino e Berlusconi fossero realmente d'accordo per sconvolgere la direzione del paese?
e se la caramelle del Luna Park fossero tutte industriali e non fatte dalle mani esperte e delicate di Nonna Papera?

la situazione è semplice: i valori a cui siamo stati abituati, con cui siamo cresciuti si potrebbero rivelare fasulli e cosa fare in merito? dimenticare con la pillola per le amnesie i brutti ricordi?

Friday 23 March 2007

un pò di Tv

in principio fu Happy Days: chi non ricorda Fonzie con il giubbetto di pelle e lo schioccare delle dita in agguato di ragazze?
poi fu il turno de I Ragazzi della terza C: Bruno Sacchi e Chicco Lazzaretti mi facevano compagnia prima di andare a letto il martedì sera...alle elementari era il telefilm che guardavano tutti e per intavolare conversazioni era obbligatorio seguirlo!
Alle medie si passò a Beverly Hills 90210: una realtà lontana e distorta di giovani alle prese con i problemi adolescenziali (soprattutto perchè Dylan e Brandon non mi avrebbero mai cercata), ma a 12 anni ancora non sapevo cosa fosse l'adolescenza e allora mi appigliavo a esempi più vicini tipo I ragzzi del Muretto ambientato e girato a Roma da visi che ancora oggi ritroviamo in Tv...
Per tutto il liceo non saprei definire alcun telefilm che abbia caratterizzato la mia esistenza da post adolescente, forse potrei citare Ally McBeal ma lo passavono tardi alla tv e per me alle 22:30 era coprifuoco nei giorni feriali...
Ci sono stati Dawson's Creek e Oc, ma non mi sono mai più appassionata ad alcuna trama che fosse di stampo e regia americana, fino alla scorsa settimana in cui ho scoperta la trama di un telefilm che continuo a seguire ogni g: Brothers&Sisters...ogni giorno mi vedo un episodio ed oggi sono al 13simo della prima stagione..spero lo passeranno presto in Italia perchè è allegro, pensoso, schietto e realista di un' America post Osama, di conflitti tra conservatori e progressisti...vicende di una famiglia multi-generazionale alle prese con visioni democratiche e repubblicane, gay ed etero, inseminazione artificiale e psicologia della guerra...
e poi Calista Flockart è divina e sempre Ally!

Thursday 22 March 2007

di oggi

affettivamente questo è tutto ciò che mi rimane di quel 22 Marzo 1981 (oltre ad un collanina in perline ed una borsa coloratissima) quando atterrai all'aeroporto di Roma in braccio ad una hostess ed in compagnia del pilota...
sono passati 26 anni ed ogni anno, di questo giorno, guardo e accarezzo quei braccialini che mi chiedo come potessero starmi bene...penso al kajal agli occhi e alla mia aria da "ma dove mi avete portata??" all'aeroporto...sul braccialino c'era già la predestinatio familiare...e devo dire che gli assistenti sociali lavorarono molto bene!

Wednesday 21 March 2007

post it

ore 6:00..
vado...
ci scriviamo quando torno.

feel free..

un bacino a chi passerà..

Tuesday 20 March 2007

appello

letto il post di Paparazza, mi armo e mi appello:
"giovani e non, divorziati e non, star e starlette, attori o non, cantanti pacifici e umanitari, per favore: se aveste mai problemi di carattere mentale o sentimentale, di passioni stroncate o depressione post concerto, non cercate rifugio nell'abbraccio di un fanciulletto che ha perso i genitori..."
e perchè la vostra patologia non si risolve con un bimbo
e perchè è puro egoismo pensare e sperare di colmare il vuoto del male con un marmocchio venuto da lontano

sono molto sensibile al tema delle adozoni e certe spregiudicate azioni mi mettono il pepe in c... per esser genitori occorre esser pronti ed avere alle spalle non solo sicurezza economica ma soprattutto mentale...una mamma che è giù di corda e che punta ad adottare un bambino, è il soggetto meno quotato dalle assistenti sociali per cullare uno scricciolo...

quindi, cara Angelina, cura la tua depressione e la tua anoressia che sei un bel pezzo avanti e poi se ne riparla..tanto non potrai che permetterti la più vasta scelta di medici e specialisti visto il tuo bagaglio in banca....e non permetterti di usare quei soldi per pagare i giudici affinchè ti affidino un bimbo!!?

pura retorica e moralismo, ma sbrodolo parole quando al tribunale minorile vedo cartelle su cartelle di domande di adozione del 2003 e poi Angelina che stringe "er pupo".

Saturday 17 March 2007

non c'è mai fine alla tristezza

ieri sera in treno ho assistito ad un corteggiamento..ma non romantico e dolce, ma uno di quelli squallidi e di cattivo gusto, piccino e scadente...dunque vediamo...i protagonisti erano un uomo ed una donna...lei, ho potuto capire, madre di due figli di 5 e 9 anni...
lui, un ternano trash con l'orecchino in oro zecchino e vestito in gessato nero come voler fare l'elegante, fidanzato con una ragazza che fa poco "all'amore"...
i due credo si erano conosciuti in stazione e da lì era iniziata la corte spietata del solito uomo non cresciuto che non ha il coraggio di lasciare la sua donna (perchè non ne troverebbe altra,aggiungo io) ma che ne parla male con gli amici...
lei, donna procace e svergognata, aveva la dignità di chiedere di cosa si occupasse e del perchè i rapporti con la fidanzata non fossero rosei...lui la guardava ammaliato dalle sue curve abbondanti e le tette all'aria nel suo vestito tigrato, mentre aspettata una fermata per fumasi una sigaretta...la bramava e desiderava in quello scompartimento blu dai vetri sporchi...
fare il filo ad una ragazza è lecito e delle volte divertente, ma farlo ad una prostituta con quei modi così grossolani ed un atteggiamento irriverente, indegno, mediocre e triste, secondo me è da porci...e la cosa che mi ha dato più fastidio era che tutto questo avveniva sotto i miei occhi ed orecchi, quindi senza malizia di loro due ormai sul letto della passione tra giochi erotici e soldi sul comodino...

sono (pro) positiva







va bene è solo un'esposizione...

va bene, non devo montarmi la testa...

d'accordo, non sono una professionista...

d'accordo, era solo una scommessa tra foto amatori che poco sanno di tecniche, luci ed ombre...

però, le mie 3 foto sono state scelte per esser proiettate al Museo di Fotografia di Losanna.


soddisfazione e felicità per 3 scatti fatti con passione, senza attenzione...

Thursday 15 March 2007

adolescens devotus et bonae indolis

gli adolescenti dei nostri giorni sono vili perchè attaccano prima di essere attaccati...sono codardi e fifoni perchè reagiscono quando una reazione non è necessaria, sputano e seminano prima che il terreno sia fertile, prendono a calci e filmano, scalciano fuori le discoteche dopo aver bevuto e annusato, accelerano quando dovrebbero fermarsi...si deve educare ma principalmente imparare e credo che certi adolescenti dei nostri giorni siano o un pò duri di comprendonio o sordi...
torno su questo tema, ma non posso farne a meno se ogni giorno, in ciascun telegiornale e sito web di informazione, si legge di filmini con il cellulare e idiozie fatte per la troppa ignoranza...biasimare la viltà è crudele..
se rinascessi, vorrei essere un giudice minorile..

Tuesday 13 March 2007

hai spento il gas??

ero dalla fornaia a comprare del pane e del capocollo...c'era una signora gentile, con i capelli fatti e la sua gobba senile, con la gonna a quadri e la giacchina "ammantata" sulle spalle che aveva appena messo nel carrello la sua busta margerita...e solo allora mi sono resa conto che quando il gas intestinale esce, non c'è nulla che tenga...
si può guardare il soffitto o spostarsi, salutare la vicina di casa appena entrata nel negozio o dirigersi verso il banco frigo con la speranza che la puzza venga congelata...ma a poco serve...credo che ti assalga un imbarazzo termico che ti fa arrossire le gote e temere l'inevitabile vedendo nasi che si strofinano o corpi che si allontanano dal luogo del reato...ciccio bozzi ne sa qualcosa..

Monday 12 March 2007

alle 8 di mattina

voglio fare dei nomi...voglio palesare la mia teoria in fatto di nomi collegati alla mia persona..
ho una strana repulsione/allergia/fastidio per i nomi: elisa, valentina, sara e flavia (è strano siano tutte donne)...di certo tra voi ce n'è una che non fa parte della cerchia, anzi arricchisce la teoria opposta... sta di fatto che i suddetti nomi propri di persona (come dice l'analisi logica) mi suonano assai stomachevoli...
ora: la mia teoria ha poco a che vedere con tutti coloro che passano a leggere queste pagine (che io conosca o no, non me ne vogliano), ma ho avuto più volte a che vedere con personaggi così chiamati, persone che mi han fatto star male o che mi hanno delusa ed umiliata...fatto imbestialire o semplicemente affaticata nel cercare di capire i loro processi mentali...io non so quale fondamento scientifico abbia questa mia tesi (NESSUNA!!!??) fatto è che qualunque persona io incontri che abbia quei nomi, è comprovato che costui/ei mi deluderà o mi darà filo da torcere...forse si tratta di sola suggestione o di influenza, influsso di una certa parte del mio cervello che mi trova guardinga....DEVO guarire??!!?

Sunday 11 March 2007

la signora dei meme

se si cerca Cannella su google appare una lista di nomi di centri commerciali, franchising e linee di abbigliamento...di descrizioni della spezia che viene dall'oriente e relative esportazioni dai paesi di origine..
no no no signori: la Cannella viene dalla spagna e da lì si è ramificata abracciando buona parte della blogosfera, avvolgendoci e viziandoci di meme e meringhe, creme e pani, biscotti e pizze...

il problema è questo: la Signora Cannella ha pensato bene di chiudere la sua vetrina, sigillare il ns sguardo e attappare il ns naso...come farla tornare sui suoi passi? dimostrandole il ns affetto, no!??

Saturday 10 March 2007

stupitevi soprattutto di amare

stupire e apparire sono sinonimi? no perchè, a me piace essere originale, ma non stupire...tutto ciò che gli altri sanno di me è realtà e la realtà è il principio di tutto...
odio chi si sforza di stupire...
odio chi si annulla per stupire l'altrui mente...
l'apparenza inganna o è solo questione di coup d'oeil?
anche la percezione dell'originalità dell'altro salta, se la mente non è allenata a vedere oltre l'apparenza...le camicie della Ventura non sono originali se non si conosce l'intera collezione D&G e se non si toccano i tessuti...

voler stupire è male, stupirsi è bene...perchè si entra in un mondo nuovo, con bottoni tutti colorati da pigiare, con le caramelle a forma di barca ed i prati di un verde saturato...
tentare di sbalordire è ancora più male, perchè si sfacchina pur sapendo che ogni sforzo potrebbe esser vano agli occhi altrui...
annichilire è ad un livello ancora superiore: vuol dire dichiarare al proprio fidanzato che si è incita all'età di 16 anni...e pretendere gli alimenti!!??

Friday 9 March 2007

è incredibile quanto possa darti il dialogo con le persone...credo di essermene sempre resa conto, ma solo ora lo paleso...è un conoscersi, rispettarsi e rapportarsi..è un collegarsi a link comuni con differenti aspettative..è un colloquio formativo e modellante...è un potere in fieri, è una forza che quasi imbarazza di quanto sia resistente e forte...è un melange di esperienza e formazione, di educazione all'intelletto e ginnastica alla mente...
tutto questo parlando di photoshop e delle sue proprietà.: grazie pì

Thursday 8 March 2007

di oggi

8 di marzo...dunque dunque...l'8 di marzo è il compleanno della mia amica francesca..ah no, era ieri...otto di marzo allora è l'anniversaro di qualche trattato di pace stipulato dall'Italia con i numerosi amici/alleati...
e se fosse la ricorrenza di qualche anniversario di nozze?
no perchè, da piccola ricordo che papà di ritorno dall'ufficio, nella pausa, portava me e mamma a pranzo al ristorante...ora: che ci portasse per ricordare la ns vittoria sui nemici, non lo credo affatto...però qualcosa da festeggiare c'era...ah ecco, ora che ci penso meglio, mi sembra che ci portasse anche un ramoscello di mimosa...che poi a me la mimosa non piace poi molto, però la accettavo di buon grado..
leggo però che nel 1908 a New York, 129 operaie dell'industria tessile Cotton protestarono contro le terribili condizioni in cui erano costrette a lavorare...lo sciopero si protrasse per alcuni giorni finché, l'8 marzo, il proprietario bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle operaie di uscire dallo stabilimento... ci fu un incendio doloso e le 129 operaie prigioniere all'interno dello stabilimento morirono arse dalle fiamme...
meditate gente meditate...

Wednesday 7 March 2007

la regola del se..

se dovrei non si dice...e nemmeno se dovrebbi/debba...delle volte però una locuzione così volgarmente coniugata, dona al desiderio un quid di singolare e buffo che rende la fregola più possibile...

se dovessi re-incarnarmi in una animale, sceglierei di certo la volpe.
se vincessi 20.000eu, me ne andrei in India 6 mesi.
se avessi a disposizione una cucina di uno chef, mi rinchiuderei una settimana a sperimentare mentre un garzone lava le stoviglie che imbratto.
se vincessi un concorso fotografico, esporrei la foto in ogni angolo della mia città.
se dovessi portare l'apparecchio odontoiatrico per una vita, lascerei i denti andare dove vogliono..
se dovessi scegliere tra un abito di Cavalli ed uno di Pietro Ammicca, indosserei di certo quello del secondo.
berrei yogurt a vita se mi garantissero di crescere 5 cm..
se dovessi telefonare ad Al Bano, lascerei parlare lui per primo per poi agganciare con una pernacchia.
se dovessi colorare la mia stanza, farei una parete verde, una blu, l'altra gialla e arancio..
se non avessi il collegamento internet, uscirei di più.
se non ci fosse mio padre, avrei già accantonata la quota pensione..

Tuesday 6 March 2007

Benito

Te li ritrovi all’angolo
laceri e macilenti
ombre negli occhi stanchi
su facce senza età,
le mani tremolanti
tese verso i passanti
cercano carità,
fermati se lo vuoi
forse così potresti
leggere nel passato
vite vissute ai margini
di questa società.
Ancora li ritrovi alla stazione
tra i binari dei treni
o nelle sale d’attesa
seduti sotto la biglietteria
ad aspettar probabili monete
date da viaggiatori frettolosi
che osservano nervosi e preoccupati
tutti gli orari della ferrovia…
Loro non hanno fretta
e li ritrovi
a scartocciare pasti sempre più asciutti
tra una bottiglia e l’altra
la cicca tra le labbra screpolate
nell’incomunicabile silenzio…
se resti indifferente,
fingendo d’ignorarli,
guardati per un attimo allo specchio
e ti ritrovi.

Luciano Somma

leggere qui e darsi da fare

Sunday 4 March 2007

meme del domandone

mi definisco una vecchia giovincella: l'educazione impartitami mi ha formata e plasmata come un salmone al primo stadio di affumicatura...in compenso la geriatria ancora non mi sfiora e non avrei votato Al Bano a Sanremo...
sì perchè quel proprietario terriero dall'altezza media è andato fino in Liguria aspettandosi di cantare e vincere...ed invece no, caro Alby, ci sono giovani ed in gamba che non hanno le viti e gli ulivi e fratelli che li lavorano a nome tuo...ci sono giovani che sono più attenti alla salute mentale di chi li circonda e che apprezzano di tamburellare su qualche nota...si arricchiscono suonando una stoviglia al pentolame e cantano sulle note di un organetto...le radici "povere" non sono più un alibi...
Quanto pensa di far durare la sua invadenza/insolenza artistica?

il meme inizia da questo presupposto:
"se aveste a disposizione un personaggio, quale sarebbe la domanda che gli fareste?"
dico personaggio ed intendo non solo famoso o meteora dello spettacolo, anche politico, chef o pittore..artista e fotografo...economista o ginecologo...

vox populi.

Friday 2 March 2007

la signora delle camelie...

mi sono spesso chiesta cosa voglia dire esser non vedente...
di certo la realtà appare più scontrosa e spigolosa...vedere il mondo ed il rosso della camelia diventa più difficile, ma a mio avviso più bello...la bellezza di un bocciolo di primavera diventa ricchezza di sensazioni tattili, morbidezza e profumo...la ns cecità invece è cecità ottusa, chiusa in sé stessa, poco disponibile a vedere qualcosa che la disturbi...

Thursday 1 March 2007

il terzo fuochista

creazioni piggio

nella vita ci sono dei punti fermi, congeniti che raramente cambiano nel corso della vita...col crescere alcuni si modificano, ma lì rimangono, in testa sempre e comunque capisaldi e principi...sono delle intuizioni che portiamo nella giubba e che istintivamente sappiamo che potranno farci "campare" come richiede il ns animo...

feedback e connessioni...esperienza è formazione