Sunday, 30 September, 2007

herbie hancock

"la mì cugina ha detto che si ascolta bene"...mi sono ritrovata ad ascoltare jazz farcito e non me ne sono accorta...suoni, fraintendimenti musicali al mio orecchio che formano l'armonia di un semplice sax...

ma non è di questo di cui volevo parlare, bensì di un vescovo, ma non uno qualunque, il più giovane del mondo...proprio ieri sera ho avuta l'opportunità di stare a cena insieme a lui...la storia è lunga, ma sintetizzabile: il Don in questione è stato per tre anni presso la mia parrocchia a fare praticantato( se così si può chiamare) , prima di tornare in Messico... una volta a casa, ha fatto fruttare gli insegnamenti ed ora si ritrova ad essere il vescovo più giovane del mondo con i suoi 38 anni...roba da guinness si potrebbe dire...ed infatti non si allontana troppo dalla gara visto che l'età media per diventare vescovo è 45/50 anni...Don Emigdio è sorridente, scherza e spiega la grande responsabilità che ha, ricoprendo la carica...è simpatico e non si può non amarlo...una serata insieme per farmi invitare in Messico (dove non sono mai stata) e per capire che la bontà di animo non è propria di tutti i ministri della chiesa...sembra quasi che da lassù Qualcuno la ripartisca non in maniera egualitaria...don Emigdio è uno dei fortunati, ma della sua sorte dovrà farne virtù e sacrificio perchè la zona in cui vive è un centro di smercio e produzione di droga, abitata da narcotrafficanti che vanno a messa tutte le domeniche, indossano rosari e pregano san giuda...

io non so come mi comporterei, ma mi tolgo il cappello di fronte a persone che con sforzo e dedizione affrontano ogni giorno situazioni simili in paesi in cui la maggior parte dei villaggi soffre della crudeltà, dello sfruttamento da parte di poche teste che sfrecciano per le città in sella a bmv da milioni di dolari pagate ammollando le droghe nella benzina...

Saturday, 29 September, 2007

template nuovo, vita...

..non è propriamente autunnale come template, ma mi piaceva ed ho lottato per installarlo sul mio blogghetto...questa mattina tutto è andato liscio e sono riuscita a visualizzarlo alla perfezione...non saprei proprio dire cosa non andasse e in cosa sbagliassi, fatto sta che sono riuscita nell'impresa...
ora: non so in quanti lo visualizzeranno e non so in quanti non avranno mai questo piacere...posso comunque dire che i colori principali sono rosa acceso, azzurro e bianco...un pò web 2.0 ed un pò glossy (termine che mi sta sulle labbra da almeno 3gg)...

cambiare template è come decidere di andare dalla parrucchiera: si vuole dare un taglio al passato e concentrarsi sul presente, fatto di toni rosa e verde aloe...
e aluuura: stop alle doppie punte e via di tango!

ps:grazie a tutti quelli che mi hanno aiutata!

Thursday, 27 September, 2007

outing

...sì perchè bisogna ammettere certe deficienze, sì perchè bisogna parlare delle proprie pecche e ignoranti conoscenze...e siccome nessuno è perfetto (anche se ci avviciniamo) devo accettare di non conoscere il linguaggio xml e similia...però questa mia difficoltà coincide con la mia voglia di dare una svolta a quel grigetto di blog molto anonimo...mi sono messa alla ricerca ed ho trovato, dopo parecchio girovagare per glossy effects, questo template che credo faccia al caso mio...ma come installarlo? sembra che manchi qualche tag o che sia scritto male....dopo 4hs mi sono decisa a chiedere aiuto...

quindi, se c'è qualcuno che conosce tutte quelle parentesi, lo prego di venirmi in soccorso perchè io mi sono persa nonostante la ciambella fluo..

Wednesday, 26 September, 2007

8hs

..."and i think to myself, what a "wonderful world"....non sono gli stati uniti, ma è sempre america!

le foto sono di Montreal, ma per quanto mi riguarda, potrebbero essere anche di una citttadina dispersa nel texas o nel minnesota...per 5 gg mi sono immersa nel magico mondo a stelle e strisce, senza farmi toccare dalla lontana possibilità che, una volta andato via lo zio, io tornassi alla realtà italiana, fatta di narni e viaggi per perugia e mail con le cugine dell'india...
parlando con lo zio, ho avuto modo di capire che Cabot Cove, è solo una cittadina inventata per jessica fletcher e se andassi nel maine, ne rimarrei delusa...per un mese di sky si paga 60$ e la connessione veloce alla rete non è poi così diffusa...ai vincitori del superbowl viene regalata una palla da football interamente d'argento in posizione di kick off creata dalla gioielleria Tiffany, che vale 12.500 $...anche negli stati uniti c'è un programma tipo "affari tuoi" ...vicino casa dello zio abita l'americano (disgraziato) che ha inventato il big mac...ci sono immigrati del mexico che scavalcano il confine statinitense per poi abbandonarsi allo stato di natura, vagabondando per le città e facendo danni...però non hanno lorena bianchetti!!

l'america non è lontana, anzi con 8hs di volo, puoi arrivare a newark e "rent a car"...e penso: i nostri nonni, un secolo fa, sono stati dei garibaldini ...

Monday, 24 September, 2007

uncle john


....e anche questa visita ha visto la sua fine...uncle john è partito questa mattina per milano per poi decollare domani da malpensa...

una visita breve ma intensa, piena di chiacchiere, barzellette sugli americani, critiche sull'amministrazione bush, sulla politica e sugli immigrati di cui ne hanno in grande quantità...

con i soldi della prima e della seconda pensione, è venuto a salutare i parenti italiani che tanto lo stimano ed apprezzano...e così, via di alberi genealogici e di domande su altri parenti negli stati uniti, sulla loro salute e la loro parentela ad altri con cui ci scriviamo durante le feste comandate...

ho scoperto che nella città in cui abita uncle, c'è un ristorante italiano i cui proprietari hanno il mio stesso cognome: che abbia trovato altre persone a cui appiccicare il nomignolo di uncle????!!

Thursday, 20 September, 2007

un americano a narni

...dopo 14 anni,UNCLE John è qui!
eh sì,perchè anche io ho Lo Zio d'America (che poi sarebbe from United States)...
è partito lo scorso 12 settembre e da quel giorno ha viaggiato la penisola approdando a Milano, Saronno, Porto San Giorgio, Pescara,Mmontalto e poi Narni,come ultima tappa...
passerà due gg con noi e poi via di nuovo a casa sua..

è bello che a distanza di un secolo, i ns rapporti parentali siano rimasti quasi intatti....il mio bis zio (1890 ) andò negli stati uniti a cercare fortuna e la trovò...ci rimase, fece un figlio ed altri ne ereditò dalla moglie vedova...
Con gli zii siamo rimasti in contatto, tanto che appena si fanno un "gruzzoletto", partono per venirci a trovare..

racconterò dell'altro, perchè lo zio è del paese di bush e perchè abbiamo 14 anni da colmare con chiacchiere e idee per il futuro...e chissà che a maggio non vada negli stati uniti..??!!

Wednesday, 19 September, 2007

mattina

ore 5:48...sembra che sul web non si muova una foglia...regna il silenzio e la calma,come se ancora il popolo della rete stesse dormendo sonni tranquilli...in realtà già in india, una collettività di individui , si sta preparando per la pausa pranzo...che bello il mondo...se guardo il globo, mi immagino di spulciare nelle case degli americani e curiosare attraverso le loro finstre...sarebbe una figata o semplice voyerismo?

Sunday, 16 September, 2007

è nato prima l'uovo o la puzza?

...a mio avviso l'uovo è l'alimento che puzza di più tra gli ingredienti principe della nostra catena alimentare...prodotto semplice e ricco di proteine e vitamine A e B2 ma di una puzza infernale...fatto sodo puzza come acqua sulfurea di fonte...cotto al tegamino assume un profumo tra il bruciacchiato e il fritto di pesce...battuto con lo zucchero, lascia sulla tazza una patina mista a puzza di rifiuti solidi di qualche gg...e quando si cucina la carbonara? la padella si impregna di quell'odore di solfuro di idrogeno che a stento se ne libera...
ma possibile che con tutta la bio-genetica che abbiamo nel piatto, nessuno ha mai pensato di modificare leggermente quell'odorino molecolare?

buon lunedì a tutti!!

oddio,spero di non aver fatta una gaffe:
il post non vuole avere alcun riferimento a nessun personaggio dei blog..

Saturday, 15 September, 2007

seppia

mi sento seppiata...ma non vecchia,quanto un pò retrò...come le foto degli anni'70 con un pò di polvere sopra ma che si toglie con un soffio...un osso di seppia senza nero, con la tasca svuotata per non macchiare troppo...
però col nero quante cose ci si fanno? tagliolini e condimenti...seppia o no, non mi piacciono le metafore perchè è come volersi esprimere senza però dire ciò che si sente realmente...non si tratta di similitudini, ma di nascondersi dietro a quadri dipinti della realtà...siamo realisti e concreti senza abbandonarci a sieri o pashime...ricordiamoci che alla fine dobbiamo fare i conti solo con la realtà e allora lì le metafore ce le mettiamo in saccoccia..

Friday, 14 September, 2007

Thursday, 13 September, 2007

c'è grossa crisi

la situazione si sta facendo imbarazzante...cioè, sapevo di non essere una maga della matematica e sapevo anche che la mia testa non appena vede dei numeri va in ferie, ma non credevo di essermi rimbecillita così...è almeno un'ora che cerco di applicare delle semplici formule, ma non ci cavo nulla...la cosa brutta è che ho anche i risultati (che ovviam non mi corrispondono) ed una calcolatrice scientifica che mi abbraccia quando risolvo un problema...
la crisi è grossa e mi stupisce il fatto che nemmeno il mio istinto se n'era accorto..

recondita armonia

...ce la devo fare...ce la devo fare...ce la devo fare...!!!
diversamente da altri contesti, la mia mente questa volta è pronta, quasi decisa e determinata a farcela...ovviamente qualche aiutino, come caffè o cioccolato o devono esser presenti, sennò che sgobbata eh??!!

sono un pò di gg che mi stupisco del mio istinto, cioè che lo apprezzo e lo indago, come a volermi capire di più...ma l'istinto è impulso ed è quasi pressochè inutile pensare di poterlo gestire e capire in tempo...è lì,sempre e comunque, ma non si fa sentire spesso, solo nei momenti clou...e allora lì può aiutarti e non, può darti la mazzata finale o darti la spinta...immediato e guardingo, come un leone in cerca della sua preda, coglie, intuisce e poi attacca...
sono vigile, con il collo in alto mi sto muovendo per la savana, tra elefanti più grandi di me e giraffe che mi si chinano per guardarmi, però sono lì ed il mio istinto mi dice che presto troverò la mia jeep..

Wednesday, 12 September, 2007

help ape.0

mi serve qualcosa per aumentare la concentrazione!...ma non esercizi mentali o similia, voglio qualcosa che sia commestibile, che possa trovare nella mia credenza/dispensa e che mi permetta, a breve, di emigrare nelle zone della mia mente incaricate della memoria...e lì mi lasci!

Monday, 10 September, 2007

memennnnnnesimo

...quando si parla di niccherie dell'infanzia,
quale dolcetto, caramella o glassato pasticcino
vi viene in mente?...
...se mi si parlava di banane, io non pensavo di certo a quelle ricche di potassio che si raccolgono a caschi!!?? io immaginavo quelle incartate d'oro della casa dolciaria umbria...quelle che profumavano di cioccolato fondente ed eran ripiene di crema alla banana (appunto), con un tocco di cannella e/o vaniglia...ricordo che per mangiarne una impiegavo mezz'ora!...ricordo che era lo zuccherino dopo aver fatto bene i compiti, un passatempo, visto quanto ci mettevo per cibarmene...

un pensiero va a tutti quei bambini che oggi tornano tra i banchi di scuola: impolverati da una amministrazione in balia dei cambiamenti, che non sa più che pesci pigliare!

Saturday, 8 September, 2007

per Lisa ed i suoi cari

anche il progetto di aiuti della città di narni, credo possa rientrare in help 2.0...si tratta di una serie di iniziative che i cittadini narnesi stanno mettendo in atto per trovare i fondi per l'operazione agli occhi di una bimba residente in una frazione del comune...
tutti i soldi delle offerte dei funerali, delle cene nelle vie delle città e le offerte per manifestazioni culturali/sportive come il campionato italiano di mongolfiere (sarà presente una mongolfiera ancorata, a disposizione dei visitatori. La salita a bordo prevede infatti un'offerta) verranno devoluti alla causa bimba di Taizzano...
speriamo di riuscire...

Friday, 7 September, 2007

gnam gnam

...dopo un pomeriggio nel panico, è gradevole aprire la credenza della cucina e trovare le meringhe fatte dalla pasticceria del paese...una spuma per rasserenare l'animo...

Thursday, 6 September, 2007

un pò di me

..alla domanda "ti piace cucinare" rispondo "", ma poi la seguente riguardante "quali piatti ti piace cucinare" non so proprio dove mettere la mente...sì perchè non ho nè piatti preferiti nè idee precise di ciò che mi alletta di più cuocere e infornare...
quel che so è che mi diletto a sfogliare libri di gastronomia, alta/bassa, ma non mi attengo alle ricette e agli ingredienti: sperimento e cucino come gli ingredienti mi saltano in mano...aggiungo pepe e peroncino, pomodoro o prezzemolo a seconda dei colori...non uso molto il sale bensì le spezie, adoro i pomodorini ciliegini preferendoli alla conserva da super...mi piace raccogliere dall'orto e fondere gli aromi, stringerli tra di loro fino a farli calzare bene al profumo...
di certo preparare un condimento per la pasta mi riesce meglio che una sacher tort, ma ci stiamo attrezzando!
forse dovrei solo sperimentare di più, ma rischierei l'allontanamento da casa da parte di chi già la abita da decenni..e allora, continuo lenta e tranquilla con la mia fantasia culinaria, con l'esperienza della dilettante e un pò di idee nella testa da mettere al forno...

Tuesday, 4 September, 2007

debere

una perturbazione polare sta investendo le regioni centro-meridionali ed a me viene voglia di vin brulé, cioccolata calda speziata al peperoncino e pile blu...
settembre ormai entrato, sembra averci fatto dimenticare le giornate estive di afa e caldo a cui dovremmo sempre più abituarci...il surriscaldamento della terra crea cicloni e tempeste tropicali, fa formare trombe d'aria che spazzano via baracche e scoperchiano i tetti delle case di Stati non abituati a simili fenomeni...
è tornata la stagione dei doveri, della scuola e dei panini all'olio da portarsi a colazione...una frescura mattutina mi sveglia e mi fa riflettere che la stagione dei doveri non passerà mai...

Monday, 3 September, 2007

per cercare lavoro..

Le regole di Beppe Severgnini:

  • Non importa che strada scegli. Basta arrivare
  • Preparati ad una crisi locale
  • C'è gente, là fuori. Fatti riconoscere
  • Diventa indispensabile. Se non è possibile, sii almeno utile
  • Sii introvabile, ma raggiungibile
  • Sii informale, ma rispettoso
  • Sii sintetico, ma sostanzioso
  • Sii moderno, non modaiolo
  • Aggiornati
  • Considerati un investimento

sarà vero?

Saturday, 1 September, 2007

ricomincio da due + piggio

primo settembre 2005
uno settembre 2007

due anni di blog e non li dimostro!
tutti sulle spalle a formare la giubba che ancora "adda esse ripienata" per dire un giorno ai nipoti "eh,vostra nonna era un pò stronzetta e capisciona, ma poi ha vissuto bene!"...
si vive per imparare o per la gloria? credo entrambi ma soprattutto non di solo pane, perchè ci stanno certi panini ai cereali che scaldati con un filo di olio e aglio fanno la fiatella anche se con una brooklin passa tutto...però se si vivesse di sola gloria, come ci si sentirebbe a 45 anni dopo aver preso coscienza che di gloria non ce n'è? allora tutti a riflettere e metaforizzare sulle ipotesi di sdegno del fidanzato omicida che ha agito per disperazione di cosa? ma per fortuna ci sono le cugine e tutti quelli che stanchi della solita solfa sul tesoretto, si mettono alla guida del cabriolet a 16 anni e per giunta un pò fumatelli o bevutelli...e allora sì che l'opinione pubblica si scatena con attacchi e fischi, lanciando monetine come nel lontano '93 davanti al raphael...eppure ci deve essere una spiegazione davanti a continue gogne mediatiche che affascinano milioni di spettatori incollati ai nei di bruno e incuranti degli sputi di mitraglietta...eccome se ci sono, ma oscuri sono ah...
io non voglio smentirmi e per il futuro prossimo venturo ho in mente la stessa minestra di sempre, non riscaldata ma fatta fresca di verdure di stagione, tanto di teste di rapa e cavoli ne avremo sempre in abbondanza...


ah, dimenticavo: piggio mi ha chiesto quale fosse il post che mi sarebbe piaciuto scrivere...in verità molti, se non tutti i post scritti, mi fanno venire in mente che anche io avrei potuto...ma alla fine ritorno a scrivere "'ntal mio"...
lunedì 2 aprile il dott Topozozo : "sull'onore"