Monday 19 September 2005

a casa mia si risparmia...

a casa mia si risparmia...ma nn nel senso che intende l'italiano medio, cioè non spendere.....nel senso che ci si giova di piccoli regali fattici dagli alberghi visitati...quei regali che agli alberghi portano solo pubblicità..intendo saponette, sale, pepe, docciaschiuma...insomma quegli oggetti che sn "a portata d mano" dei turisti appena entrano nelle loro stanze d'albergo...
appunto: io ne ho fatta un'incetta...ho mille e mille buste, bustine, profumate e non..sale pepe lucido per le scarpe, kit per cicito...penne, carta da lettere...raccontato così appaio un'accattona..nn è propriamente vero: sfido chiunque a rimanere impassibile davanti ad un dolcissimo bagnoschiuma..o ad una saponetta rimasta intatta sul lavandino del bagno...sono tutti budgets PAGATI...SN INCLUSI NEL SERVIZIO, quindi perchè lasciarli lì???
ed ecco che subentra mamma: cn minuziosa pazienza ieri si è cimentata in una"travasamento" di zucchero, sale e pepe nelle apposite ciotole domestiche...avrà buttato almeno 100 bustine di carta tra dolcificanti e condimenti vari...
anche questo significa fare economia...w la mamma

Sunday 18 September 2005

un pomeriggio come tanti..

ho voglia di scivolare..di scivolare sulla carrozzeria della rossa fiammante più famosa del mondo: il generale lee...ricordate?è la fuoriserie dei dukes di hazzard...l'unico problema sono i peperoni...ho sentita or ora una mia amica ed anche lei ha avuto difficoltà nel digerire la peperonata di ieri sera...e scivolare sul cofano del gen. lee cn i peperoni ancora nello stomaco potrebbe essere seriamente problematico...anche perchè non ho sempre a disposizione il gen. lee...
a casa tutto tace..i miei sn andati al mare...io nn contenta dei peperoni di ieri sera, ho fritto 4 belle patate gialle...un turbinio di frittura ha sconvolto la casa..le finestre aperte per 4 ore nn sedano la puzza..sono stata comunque felice di aver esaudito il mio desiderio... " lo si schiaccia dolcemente tra lingua e palato; lentamente fresco e delizioso, comincia a fondersi: bagna il palato molle, sfiora le tonsille, penetra nell'esofago accogliente e infine si depone nello stomaco che ride di folle contentezza".. (G. Flaubert)
quando sono sttressata o preoccupata cucino..mi riesce bene calmarmi con una padella in mano..forse perchè sn certa che nessuno può darmi fastidio quando ho una padella in mano...adoro sperimentare nuove ricette..ma non sono un'amante dei libri..mi piace sfogliare le riviste di cucina, ma nn seguire alla lettera le ricette...nn credo di avere la pazienza di fare ciò che mi è stato ordinato tra le righe...

Saturday 17 September 2005

di ritorno...il tortino di sarde...

dopo tre gg di perugia qui a casa è tutto come prima..tutto immobile...tutto e sempre uguale..perugia mi comincia a dare le soddisfazioni che aspettavo da anni...una in particolare..una piacevole sorpresa che forse ho ritardato io cn il mio comportamento...un pò snob, un pò altezzoso cn alcune persone...quando invece e tutto più facile di quanto io pensi..mi riferisco all'atteggiamento confidenziale e loquace di un ragazzo per cui ho dimostrata una notevole simpatia anni fa..e per il quale ho continuato ad avere interesse..anzi, con il quale ho sperato d intessere una piacevole conoscenza...e lo sto facendo..dopo sei anni ieri sn riuscita ad avere una tranquilla e serena conversazione..nulla d particolare, ma che mi ha rasserenato il cuore...e così è stato qst pomeriggio di ritorno a casa...l'ho incrociato sulla via d damasco...una gentilezza che forse io cn il mio atteggiamento ho prorogato per anni..quando sarebbe stato più facile fare un sorriso in più..quando sarebbe stato più facile avere una atteggiamento di educata cordialità...va bhè..ma se il destino aveva previsto tutto, forse aveva anche previsto anche questo ritardo...ma sono felice di essere arrivata alla meta..

Tuesday 13 September 2005

cv..curriculum vitae...

sn andata ad informarmi per un corso di informatica, qualcosa del tipo: operatore cad,web master,web designer...per poi uscire da quell'ufficio con tutt'altre idee...un corso su un software utilizzato dalle aziende per regolamentare paghe e stipendi...un corso che mi costerebbe 1500euro...nn pensavo d potermi interessare ad un corso simile..un corso per stare dietro ad una scrivania..nel pomeriggio mi vado ad informare...ma prima d tutto: "DEVI ISCRIVERTI ALLA 181..." il tizio della scuola d informatica me lo avrà detto almeno 10 volte...andare al centro per l'impiego e mettersi in lista da DISOCCUPATA..oh mio Dio...sn disoccupata...anzi, da qst sera sarò ufficialmente disoccupata...sarò un numero tra tnt...diventerò una delle casalinghe d wisteria lane...cn il coltello insanguinato minacciando chiunque nn mi dia lavoro...qui le cose si fanno sempre più difficili..sarebbe utile anche un corso d inglese..ma all'accademia britannica...si vedrà...

benvenuto autunno..ma se è vero che "chi ben comincia.."

tra una cantante frignona a cui manca il moroso, un ballerino presuntuoso e un attore un pò troppo "sordiano", si apre la stagione di amici..sì, quelli di peppino de filippo...i "figli d maria" dovrebbero solo tenersi alla larga dalla biondona cn il naso d cyrano e le ascelle di giorno in giorno sempre più pezzate...ma tra tnt ragazzini in cerca d una vetrina dove "esprimersi", ne spicca una..un pò siciliana, un pò milanese, con problemi economici a casa e con una coscienza...e per fortuna ci sono gli autori..così pronti a darti una mano, tnt da darti il proprio cellulare per telefonare al tuo moroso a cui dici t amo dopo una consocenza d soli 7 mesi..
su rai due una felicity bella e liscia, ma che mi ha mesa un'angoscia!!troppi problemi...troppo buio..eppure un tempo mi piaceva...ma la novità della stagione 2005 2006 è verissimo senza la parodi..senza quell'atteggiamento così malizioso e sorgnione che celava dietro la sua classica posa con le mani in tasca...qst anno c sono due: una dentona anti-fashion ed un moro d mezza età il cui primo pensiero è ripetere "davvero" almeno 5 volte al minuto..che sia forse sinonimo d "verissimo"?? ..e stasera in prima visione. desperate housewife...la storia d 5 casalinghe alle prese con la vita d tt i gg, a casa, cn marito e figli...angosciante:tant'è che già la prima puntata una si ammazza...mi verrebbe da pensare che forse n aveva una volto accattivante, ma nn è esattamente così..rimane nella serie guardando "dall'alto" le altre che si scannano cn i mariti...
e cocuzza? e amadeus?anche loro sn stati costretti a iniziare qst stagione alla solita ora e cn le solite inviate..e cn i soliti ospiti: ela weber, la de grenet gravida...domani nn mi stupirei d trovare ligabue..un inedito di 20 anni fa...stesso inedito che hanno passato su canale5 a verissimo...per nn parlare della hunziker che vuole lasciare fuori dai rotocalchi la figlia...ma se nn vuole metterla in mezzo, perchè si ostina a sbagliare mettendola in mezzo?la frequentazione di tt quegli uomini nn credo che vada a beneficio della bimba...mah!!
a stasera...con le casalinghe disperate..

benvenuto autunno..ma se è vero che "chi ben comincia.."

tra una cantante frignona a cui manca il moroso, un ballerino presuntuoso e un attore un pò troppo "sordiano", si apre la stagione di amici..sì, quelli di peppino de filippo...i "figli d maria" dovrebbero solo tenersi alla larga dalla biondona cn il naso d cyrano e le ascelle di giorno in giorno sempre più pezzate...ma tra tnt ragazzini in cerca d una vetrina dove "esprimersi", ne spicca una..un pò siciliana, un pò milanese, con problemi economici a casa e con una coscienza...e per fortuna ci sono gli autori..così pronti a darti una mano, tnt da darti il proprio cellulare per telefonare al tuo moroso a cui dici t amo dopo una consocenza d soli 7 mesi..
su rai due una felicity bella e liscia, ma che mi ha mesa un'angoscia!!troppi problemi...troppo buio..eppure un tempo mi piaceva...ma la novità della stagione 2005 2006 è verissimo senza la parodi..senza quell'atteggiamento così malizioso e sorgnione che celava dietro la sua classica posa con le mani in tasca...qst anno c sono due: una dentona anti-fashion ed un moro d mezza età il cui primo pensiero è ripetere "davvero" almeno 5 volte al minuto..che sia forse sinonimo d "verissimo"?? ..e stasera in prima visione. desperate housewife...la storia d 5 casalinghe alle prese con la vita d tt i gg, a casa, cn marito e figli...angosciante:tant'è che già la prima puntata una si ammazza...mi verrebbe da pensare che forse n aveva una volto accattivante, ma nn è esattamente così..rimane nella serie guardando "dall'alto" le altre che si scannano cn i mariti...
e cocuzza? e amadeus?anche loro sn stati costretti a iniziare qst stagione alla solita ora e cn le solite inviate..e cn i soliti ospiti: ela weber, la de grenet gravida...domani nn mi stupirei d trovare ligabue..un inedito di 20 anni fa...stesso inedito che hanno passato su canale5 a verissimo...per nn parlare della hunziker che vuole lasciare fuori dai rotocalchi la figlia...ma se nn vuole metterla in mezzo, perchè si ostina a sbagliare mettendola in mezzo?la frequentazione di tt quegli uomini nn credo che vada a beneficio della bimba...mah!!
a stasera...con le casalinghe disperate..

Monday 12 September 2005

oggi si festeggia...



cosa si dovrebbe festeggiare?in effetti nn tutti sn a conoscenza dell'immane sforzo fatto dalla ns nazionale di pallavolo ieri sera al palalottomatica...una partita con alti e bassi: due set farciti d errori e deconcentrazione...ed i russi nn sn affatto rimasti a guardare...il mister ha ribadito che si è giocato cn la tecnica, ma soprattutto cn il cuore e la pasione..ed è ciò che si è visto nel quarto set e nel quinto che c ha visti vincitori..un gioco d squadra trascinato da cernic, da fei, cisolla e mastrangelo..e tutti gli altri..per nn dimenticare lo splendito scenario d bandiere tricolore che sventolavano tra le tribune ed i cori che incitavano alla vittoria...io nn sn appassionata di pallavolo..anzi, al liceo nn giocavo mai...ma se la tv trasmettesse altri incontri, oltre a quelli di calcio, forse la pallavolo, la scherma, il nuoto..avrebbero ben più risalto nella mente della gente e ci appassioneremmo a ben altro...ed invece ci costringono a vedere ragazzi impazziti che tirano dalle gradinate motorini, inneggiano cori fascisti e distruggono la passione per lo sport patriottico...

Sunday 11 September 2005

il mio passato, il mio futuro..

...il mio passato più lontano delle volte si avvicina così tnt che riesce a condizionare il mio presente...nn voglio concepire la mia adozione una patologia, ma delle volte riaffiorano ricordi che pensavo dovessero restarsene a fondo, nel mio cuore...delle volte mi chiedo cosa abbia provato in quell'orfanotrofio per un anno...delle volte mi chiedo cosa abbia spinto quella donna a lasciarmi alle cure di dolci e piccole suorine vestite di bianco...mi chiedo cosa abbiano visto i miei occhi una volta partita da quell'istituto...mi chiedo chi abbia lasciato...una bambola..una bimba..una mamma che nn poteva aver cura di me..o alla quale nn era consentito avere una bimba...

Saturday 10 September 2005

sono tornata..!!

è una gioia tornare a casa..soprattutto quando a casa nn c'è nessuno..quando spalanchi la porta e ti accoglie solo la tua gatta cercando un pò di carezze...WOW....
sono riuscita a darmi delle priorità...naturalmente esami e TESI...e poi un nuovo corso d pc e, dopo 8 anni, TORNO A BALLARE..ma nn sui tavoli...a fine settembre lascio casa a perugia e devo organizzarmi per rendermi impegnata più possibile..cercando d sentirmi realizzata in ogni passo che compio....per cominciare qst pom ho chiesto un'opinione a mio padre:"bhé, cosa posso dirti?!?per il corso di pc va bene...così hai una formazione in più da inserire nel curriculum...per la danza...nn ti va nemmeno di uscire a fare due passi e pensi di poter tornare sulle punte?? T SEI ANCHE APPESANTITA.." nn c ho visto più..però sn rimasta calma...appesantita io??...sì, però che modo sarebbe d incentivare una figlia a cambiare stile di vita e spronarla a muoversi un pò?!?
come suo solito ha continuato a parlare del corso di pc e solo alla fine della conversazione ha accennato a danza con la sua solita smorfia di disapprovazione ma facendoti intendere che ti lascia la possibilità d scegliere..E PER FORTUNA!! c'ho 25 anni e nn sn libera d andare a mostrare la mia pancia tonda...
ma torniamo a perugia...in serata tarda sn uscita con la mia amica e ci siamo rifugiate in un localino...carino, ma c'era poca gente e secondo me si gioca troppo a fare" i lounge, ambient" senza capire che forse locali così stanno bene solo ai parioli o a Milano...
by the way...ho bevuto un buon cocktail: crema d cacao, crema d latte e galliano...
buona notte

Thursday 8 September 2005

un pomeriggio risolto..

sn riuscita a realizzarmi...o meglio, sn riuscita ad unire l'utile al dilettevole...
ho scritto qualche pgg d tesi ed in più, visitando www.msn.com, ho scaricato una serie d widget...cosa sono?sn una serie d finestre che puoi aprire sul tuo desktop, indicanti temperatura esterna, ora, icone per iTunes,calendario, stato della batteria del tuo portatile, una icona che t informa se il pc dovesse captare "onde marziane"...icone che si hanno sulla barra degli strumenti(alcune), ma sn così qst widget che consiglierei d scaricarli a tutti ( LA LORO FUTILITA' E' STRAORDINARIA)....naturalmente per le condizioni metereologiche, per le quotazioni in borsa bisogna essere collegati alla rete..ma vi giuro, per mezzo pomeriggio sn stata davanti a qst pc per combinare qst "icone informative" sul mio desktop... KONFABULETOR: WHATEVER YOU WANT IT TO BE.... www.widgetgallery.com
nel pomeriggio sarei dovuta tornare a perugia, ma nn me la sn sentita con la pioggia sopra...
un giorno vi parlerò della mia ansia..
domani è la ricorrenza dell'armistizio... 8 SETTEMBRE
W l'Italia e W gli Italiani

Wednesday 7 September 2005

elton for president...


non avrei mai pensato di poter trovare in Elton John un compagno di studio..nel senso che la sua musica mi accompagna in qst giornata di input didattico,...ho iniziato cn rebecca lavelle, ma forse mi distoglie dal lavoro..mi fa pensare (sciocchezzuola) al "drama" che sto seguendo cn tnt passione in qst mesi estivi....ne sto uscendo pazza...scarico musica, soundtrack,video, filmati, spezzoni di puntate...con il risultato, mi sto accorgendo, che se vado troppo avanti cn la trama non mi gusto le puntate odierne...ma un conto è vedere degli spezzoni e leggere la guida agli episodi e un conto è trovarsi dav al teleschermo e gustarsi la puntata...
un prurito al labbro l'ho debellato con il cortisone:applicato al labbro e ammazzato l'herpes simplex...che poi di calo di vitamine nn si tratta proprio..diciamo che nella mia vita qualche mancanza c'è ma non è di vitamine...sn 45 kg di ciccia e salute...
elton john mi sta richiamando all'ordine devo darmi da fare..

Tuesday 6 September 2005

quando si dice essere inconcludenti...

sn un'inconcludente per natura...nn riesco a concentrarmi..nn riesco a pianificare la mia giornata..e questo nn vuol dire vivere alla giornata...questo vuol solo dire nn avere idea di cosa si stia a fare su qst terra...significa avere in mente un sacco di pensieri e non riuscire a dare loro una priorità..significa non aver idea di cosa voglia dire crescere..che abbia la sindrome di peter pan?se penso al mio futuro non vedo nulla..non vedo chances da prendere al volo..e di quale chances potrei parlare se non penso di essere al'altezza d alcun lavoro?!?
certo nn vorrei finire a fare la comparsa su qualche film di seconda categoria: carabinieri per esempio(cn tutto il rispetto per i "grandi attori" che ci lavorano)... gradirei molto di più il maresciallo rocca...farei una scuola d teatro, ma se mi vergogno d leggere in chiesa, figuriamoci se potrei mai esibirmi davanti ad un teatro"intiero"..ma diciamoci la verità: nn ho la stoffa...nn ho la bacchetta magica per cambiare il mio mondo...ma forse la bacchetta magica è la stessa forza di volontà...cosa che mi manca...non reagisco agli eventi, non mi impressiono per l'urgano katrina, ma piango vedendo un drama alla tv...sarà egoismo...qst due ultimi due anni sn zeppi di bugie con le quali nn riesco più a convivere...sarà il peso della mia coscienza a portarmi fuori strada...??

Monday 5 September 2005

...solo a sentir nominare costanzo mi viene l'orticaria...(obrado)

Baudo ha tuonato contro Costanzo...anzi, ha espresso giudizi di valore contro un volto (un faccione lo definirei) eccelso della tv italiana...si dice qst estate fosse (Costanzo) nella sua VILLA all'Argenatrio con Alex Britti cercando di scrivere un musical..si dice (mio padre) anche che "ai suoi tempi" fosse un giornalista affermato, uno di quelli che entra nella notizia, uno di quelli che non si ferma alla realtà apparente...sarà pure vero, anche perchè mi sembra di aver inteso che abbiano provato a "farlo fuori", ma senza esito...ed infatti ce lo ritroviamo tutte le domeniche con il suo circo: "venghino venghino signore e signori"....si assiste a capriole, a salti, a giochi che fanno divertire solo quelli in studio..e non intendo gli spettatori, intendo SOLO quelli che si accingono al salto, speranzosi di trovare il materasso...la mia non è una critica, è una presa in giro di questa Italietta...alla cui formazione contribuisce anche Costanzo ed i ragazzi del "big brother" di "amici di Maria", gossippari e cantanti in decadenza (tutto il mio rispetto per Orietta)...personaggi che non mi stupirei di notare tra le vetrine della Rinascente, visto che il mettersi in mostra è il loro "lavoro"....un'Italietta a cui si chiede: cosa deve avere l'uomo e la donna ideali?opzioni:1)bellezza 2)intelligenza 3)ricchezza....non saprei cosa scegliere...sn troppo indecisa...un bel ricco?un ricco intelligente?un bell'intelligente?,ma siccome potevo dare solo una risposta ed ero troppo indecisa, ho icsato e me ne sn andata a vedere ninemsn.au....ma come può tanta gente assistere per un intero pomeriggio alla acrobazie di Costanzo (quelle che fa fare al suo microfono), alle demenzialità di una sit com che non fa affatto ridere, se non la sua demenzialità....perchè l'Italia non si fa avanti?perchè si accontenta di subire balletti di albanesi, bravi, ma di terra straniera?ma non ve ne sono di italiani, approdati a cinecittà con il gommone ,ma provenienti da Ponza?mi chiedo:perchè la mente italiana non si libera di questa schiavitù?intendo dalla programmazione che abbassa il livello di Q.I. e che ci propina un Maurizio Costanzo con il caffè e sua moglie con il thé delle 5? eppure si vedono bei documentari alle 00:30..oppure la domenica mattina (d'estate) quando si è sicuri che l'italiano medio di 20 anni (età fertile per cultura e conoscenza)dorme fino alle 10 e non possa giovarsi degli insegnamenti della natura...
forse sto sbagliando tutto...forse un Paolo Crepet mi farebbe notare come l'italiano medio stia vivendo questo periodo di transizione (lira - euro) affannosamente;..un italiano, medio appunto, che ha bisogno di svago di divertimento, di sbrinare la mente (Dini docet) con attoruncoli venuti da un corso di teatro per corrispondenza..con spettacoli "appiattimento - mente" che non lasciano trapelare quei pensieri sul mutuo da pagare o sulla cassa integrazione...sarà come dicono i sociologhi ?!?ma se guardo un programma in cui delle persone saltano e gli altri stanno a guardare ridendo, non faccio che chiedermi se una delle parti abbia problemi mentali...perchè tale subordinazione rispetto a gente che è al nostro pari...??

25 candeline da spegnere

un settembre di compleanni...oggi è la volta dell'amica delle mie parti...l'amica dell'asilo, delle elementari, delle medie...licei separati, ma sempre in contatto...
un'amicizia particolare, l'unica che è sopravvissuta ad anni e anni di studio...
mi è arrivata la sua ennesima cartolina,quest'anno dalla corsica..ne abbiamo una collezione...ho raggiunto quota 40 da parte sua...
auguri "laura g."

un pò di spessore..


"..il pensiero è la reazione del contesto che fa da sfondo, del passato,dell'esperienza accumulata; è il reagire della memoria a livelli diversi, individuale e collettivo, del singolo e della razza, conscio e inconscio. Di tutto questo è fatto il nostro pensare. Per questo motivo,il nostro pensiero non potrà mai essere nuovo. Non può esserci un'idea nuova, perchè l'azione del pensare non può rigenerarsi, non può essere un'azione fresca in quanto è sempre il reagire dello sfondo:i nostri condizionamenti, le nostre tradizioni, le nostre esperienze, i nostri accumuli, personali e collettivi."
Il pensiero è il reagire della memoria, e la memoria è il risultato di conoscenze e di esperienze precedenti; in una parola: condizionamento
J. Krishnamurti (Sulla mente e il pensiero)....
un doveroso grazie alla mia cugina filosofa che corazzata di pensiero hegeliano, riesce ad incentivarmi ad ogni telefonata...

Sunday 4 September 2005

sono arrabbiata...


sono arrabbiata!!non tanto, ma parecchio...cn una ragazza che conosco da diverso tempo...più precisamente 6 anni...nn si è fatta sentire cn me per almeno due settimane... sn preoccupata per il suo lungo silenzio....mi passerà..

la vita è lo scorrere dei giorni....


mattinata iniziata male...e continuata male...sbadiglio in continuazione e nn mi sento di certo un leone..anche perchè "femmina nacqui"...
mi sn svegliata di soprassalto dopo un inseguimento americano (ma a piedi) di un ladro che cercava di rubare la mia adorata panda...tutto qst accendendo la luce nel garage...al mio "togli il cappuccio" ne è uscita fuori una amica del liceo...e non è tutto..stavo scendendo in cortile per portare, forse mio padre, in commissariato(da noi c'è solo la stazione dei carabinieri) perchè aveva ucciso qualcuno...intanto tenevo stretta tra le braccia una bambina..IO MAMMA??!!ma siamo matti?!...per fortuna solo u sogno,ma bello colmo di eventi e personaggi..chissà cosa vuol dire?i sogni che facciamo dovrebbero avere tt un significato...la bambina tra le braccia la rapporto ad una canzone ascoltata ieri sera: una bimba veniva affidata alla cure del padre perchè la mamma era morta e la zia ha creduto opportuno farla crescere con le sorelline..gli altri accaddimenti sinceramente, secondo me, non hanno relazione con pensieri di ieri sera...
fatto sta che qst mattina alle 7:40 ero sveglia nel mio letto...
domani dovrei tornare a perugia, città dove studio...ma se non ultimo il lavoro affidatomi prima della pausa estiva, forse non ho motivo di andare...bò....ma che sto dicendo??se le mie amiche leggessero qst pagine, si metterebbero le mani tra i capelli...se torno è soprattutto per loro...se torno è per loro...(sviolinata)...

alpaca


gli alpaca sono originari degli altipiani andini del Cile:sn animali domestici da più di cinquemila anni.
sn animali dolci e affettuosi, timidi ma allo steso tempo curiosi.non è un amore..."una volta ho visto un film in cui le protagoniste allevavano alpaca" e me ne sn innamorata...morbidoso, sembra un peluche..adorabile...
ubi major...minor cessat
ab ovo
ab urbe
alter ego
a fortiori
carpe diem
chi nn ha mai usato simili reminiscenze liceali?sempre..anche a sproposito..anzi, per lo più a sproposito...

Saturday 3 September 2005

una piacevolissima sorpresa...ho trovato un commento sul mio blog...una certa ragazza che si fa chiamare ava...in più il blog fa riferimento all'australia...credo che diventeremo amiche...

oroscopo..io direi oro..


l'oroscopo mi predice una mancanza all'altezza del cuore...intanto parlerei di manchevolezza dell'anima e poi si tratta d fame...no di mancanza...mi sbranerei volentieri un panino con la porchetta...l'oroscopo non dice mai "il vero"...o cmq ci facciamo suggestionare e capita quello che l'oroscopo ci ha predetto...il più delle volte mi capita quello che gli astri il g dopo mi consigliano...
vai a fidarti degli oroscopi!!
io sn del segno dei pesci..riflessivo, passionale..e coglione aggiungerei...sono tonta e mi vado a fidare troppo degli altri...se questo è il mio destino, sarà quel che sarà...
sec una ragazza amica di amica le carte non sbagliano...dovrei farmi ricevere e chiederle tutto..lavoro fortuna amore...quando succederà, lo scriverò...

una nuova alba..


nuovo giorno nuovo doveri...chissà che questa alba non mi dia un pò di vigore mentale per ottenere ciò per cui sto lavorando da 6 anni??!chissà..dipenderà da me?forse sì, anzi probabilmente sì, anzi..SI'....



vorrei abitare in un faro...mi ricordo che un tempo con gli amici prendevamo in giro un ragazzo per aver lo stesso mio desiderio....nn sarebbe male...o credo..dovrei provare...la notte il mare dovrebbe farti paura come dovrebbe accarezzarti durante il sonno...guardare l'orizzonte e vedere lucine lontane di navi di pescatori...vedere il sole sorgere e pensare che non si è più soli...
forse troppe romanticherie..forse è solo una rottura d scatole... chissà, lo dovrei provare..ma forse sn solo smanie da 25enne che nn sa cosa farà dopo la laurea
..sognare in fondo non è vietato..
l'uomo maturo di 35-40 anni ha sempre sortito interesse da parte di giovani donne 25enni in attesa di essere baciate e portate tra le braccia da un uomo...ed è quello che è successo a me nel pomeriggio...ero a fare spese cn mia madre e d'un tratto mi ha data la precedenza un uomo sulla 35ina...suppongo un dipendente del negozio che si divertiva a prezzare le scatole dei fagioli per poi memorizzarli in un congegno infernale che dovrebbe dargli la possibilità a fine mese d recepire uno stipendio...un uomo affascinante, trasandato nel vestire, ma attento nel prezzare...per nn parlare del giovinotto, anche lui sui "..enta", che cn un dolce sorriso ed un savoir faire da macellaio, mi ha passato l'etto di prosciutto al di là del bancone...un romantico pomeriggio passato tra gli scaffali del supermercato pensando alla gentilezza degli uomini maturi che conquistano il cuore di noi giovani pulzelle non curanti della loro stronzaggine..perchè "sti ommini"non sn poi chissà qnt maturi né interessanti..basti pensare agli occhi dolci che t fanno: ma sn scemi??io sn lì a comprare il prosciutto cn mammà e loro t fanno gli occhi dolci...nn sn maturi ma nemmeno furbi...nn capiscono che l'attimo è sbagliato...nn che in altre occasioni avrei accettate le loro avances, ma me le sarei di certo godute cn un altro spirito...
ma perchè, mi chiedo, noi ragazze dovremmo essere attratte dagli uomini più grandi?perchè ci si innamora del macellaio, del cassiere del market?eppure li si vede solo piegati ad adempiere il loro dovere cn una "coltella in mano" o cn un barattolo di mais ogm...
ohimé, che ci faranno mai qst uomini??! sn tonti, nn parlano, si distraggono e rifiutano domande dirette...e nonostante tutto, noi siamo lì ad abboccare..tutte trote salmonate pronte a risalire la corrente..sarà il destino di noi donne?
lo splendore dell'amicizia
non è la mano tesa
né il sorriso gentile
né la gioia della compagnia:
è l'aspirazione spirituale
quando scopriamo
che qualcuno crede in noi
ed è disposto a fidarsi di noi
auguri piccola

se vuoi sognare ed hai bisogno di un tonico, rovescia la coppa del cielo e beviti l'azzurro..(L.Vidales)

un tempo mi divertivano qst aforismi..un tempo avrei volentieri gradito un taccuino su cui scrivere frasi lette, frasi dette...ora nn più..nn si può mica vivere di "frasi fatte" e di esperienze altrui!!alla "veneranda età" di 25 anni è arrivato il momento di diventare l'artefice di simili detti e spremere le meningi per trovare un modo per vivere in serenità, anzi senza seghe mentali...

se ci fosse un buddha che mi potesse indicare la strada la seguirei volentieri..il problema è che attualmente di buddha ce ne sn pure troppi..troppa gente pensa d sapere, di esser in grado "di" ...e invece nn è niente..solo una mollica in un panetto da un kg...e spesso è proprio quella mollica che cade in terra prima delle altre...a noi giovani si raccomanda di seguire i consigli dei più vecchi, di starli a sentire, ma se poi sn loro i primi a sbagliare??cosa dovremmo imparare noi da loro??troppa superficialità, troppa sicurezza di se stessi delle volte ti fa diventare lo zimbello di tutti...e allora io cucino...mi piace così tnt cucinare che farei invitati tutte le sere...non sn una cuoca nata, ma riesco a impiastricciare bene...nn curante delle dosi mi succede di scoprire sapori nuovi, estranei alla ricetta che stavo seguendo...mi piacerebbe molto aprire una tea room...un locale alla moda, trendy e sfizioso...ricco di cultura e frequentato da gente che ama mangiare accompagnata da musica lounge o dalla voce di una poetessa irlandese...."un caldo abbraccio di sapere a portata di piatto"...

Friday 2 September 2005

se dare consigli fosse stato semplice...


dare consigli non è semplice...soprattutto se ami chi te li chiede...perchè, sapete, dare un consiglio ad un perfetto sconosciuto o ad una persona che"nn t'è niente" è molto semplice: l'importante è sbarazzarsene e lasciare il suddetto con una lieve soddisfazione per ciò che ha potuto imparare dall'altro...in "the big kahuna" il narratore dichiara che i consigli sono fatti per non essere seguiti...ma quale migliore fortuna nella vita che avere accanto qualcuno che t dice sempre ciò che devi o nn devi fare?!!
a 25 anni di esperienze ne ho fatte ed ancora altre ne dovrò fare arrivare alla
veneranda età
di "..." e poter avere la chiave della saggezza in mano...(e nemmeno questo è detto)
per cui ora posso solo riflettere ed esporre i miei pensieri cercando di far breccia nella mente dell'altro per trovare risposte alla ns preoccupazioni...

una mattinata inziata perfettamente..sn sola in casa..ho aperti gli occhi ed ho visto un botero a darmi il buongiorno...cinque signore sulla cinquantina che mi fissavano (una è anche strabica) con degli attrezzzi da giardinaggio in mano...un quadro naif a ricordarmi che nn tt nella vita è perfetto..anzi, quasi nulla..anche la perfezione è difettata..quindi nn devo aver paura della mia incapacità, solo dare il meglio perchè qst incapacità (anzi la chiamerei inconcludenza) possa svanire prima possibile per lenire la mia insoddisfazione...
allora pensiamo alle prossime ore...pensiamo a qntiamo concludere prima d sera...a cosa dobbiamo fare e nn fare..cosa gli altri si aspettano che noi facciamo..ma nn deve importarci degli altri:noi siamo quello che facciamo..perchè dovremmo farci condizionare?
una tango argentino per qst inizio d giornata...

un pomeriggio on line


una cena d medie aspettative t rimette sempre in carreggiata...
sarebbe cosa buona e giusta farla seguire da una passeggiata o un buon film alla tv..meglio ancora un dvd per nn soccombere al volere del tubo catodico...
un vecchio film in b/n o una replica d un varietà degli anni '70...per rivivere quegli anni e vedere"come eravamo"...
ma qst sera preferisco il desktop del mio portatile ed una pagina bianca su cui scrivere i miei pensieri serali, dove esprimermi e tornare me stessa: quella fannullona d ragazza 25enne che si avvale della facoltà di "nn fare nulla" dal lontano 20 luglio..
sarebbe bello tornare indietro...sarebbe bello tornare a percorrere il corso affollato di tnt e ancora tnt giovani...passeggiare, sorseggiare una birra e sorridere ai nuovi incontri...brindare alle amicizie che t hanno accompagnato per 6 anni e sperare che tt ciò nn finisca mai...

una filosofia di vita


when I see you smile I know everything is ok...

cosa c'è di meglio di un caldo sorriso appena svegli..una calda risata per accompagnare la colazione, il caffè caldo, il sole all'orizzonte ed una lieta speranza per la giornata che deve passare...

svegiarsi e vedere il mare...una tazza di caffé ed un giornale..


sono un fiore ormai sbocciato tra foglie verdi e cerate...devo darmi da fare affinché possa sfiorire e nascere di nuovo

Thursday 1 September 2005

the pilot

sarebbe straordinariamente bello svegliarsi ed avere questo panorama davanti agli occhi: un mare che ti abbraccia, dove puoi rifugiarti, tuffarti, liberarti dai pensieri…in apnea per 5 secondi la tua mente vive a contatto con i segreti più profondi del mare…

la vita è difficile…arrivata a 25 anni vorrei fare qualcosa di buono…non che fino ad ora non abbia fatto nulla, ma vorrei rendermi soddisfatta del mio operato.. il problema è che non ci riesco.. non riesco a trovare una strada…la strada che tutti hanno trovata.. la strada che si dice”essere già segnata”.. non mi sembra di averne visto uno scorcio.. non mi sembra nemmeno mi sia stata indicata, o almeno è quello che credo …un percorso lungo ed estenuante verso la vita.. la vera vita.. quella che ho appena vissuto non ne è che una frazione infinitesima.. le esperienze vissute solo un assaggio delle gioie e dolori che la vita mi ha riservato…mi è successo di ringraziare Dio per le amicizie incontrate.. mi è capitato di aver maledetto quella donna che mi ha messa al mondo e abbandonata.. mi è capitato di odiare la madre adottiva (propriamente detta) per uno stupido litigio dovuto al mio mutismo…quando non mi sento me stessa, quando non mi piacciono le situazioni mi rinchiudo…guardo, critico e piango…l’unica valvola di sfogo di alcuni periodi della mia vita…
e che dire della musica?quando sono innamorata, anzi, quando provo attrazione per un ragazzo, mi tuffo nella musica…
sfoltisco e farcisco le mie idee.. la maggior parte delle volte mi capita di ripienare il mio cuore di dolci note, di dolci pensieri su questo o quel ragazzo…oh, che tenera simpatia per quel ragazzotto che per un minuto ha gradita la tua cucina, così semplice ma amabile…oh, che gioia sapere che sei una “tipa a posto”…che sei dolce, schietta e comprensiva…e allora?cosa voglio di più?non lo so nemmeno io…eppure sento che c’è qualcosa che manca…la verve, la voglia di sfondare, di diventare qualcuno…la libertà di poter fare e dire senza temere il rimprovero dei genitori…l’occhio vigile dei “tuoi cari” ti segue per mari e monti…e ti ritrovi a parlare con un ombrellone
vuoto perché non hai avuto il coraggio di invitare il vicino di ombrellone per un semplice aperitivo…tutto questo perché??perchè l’occhio vigile dei tuoi incombe sulla tua vita..sulle tue esperienze..