Sunday 18 September 2005

un pomeriggio come tanti..

ho voglia di scivolare..di scivolare sulla carrozzeria della rossa fiammante più famosa del mondo: il generale lee...ricordate?è la fuoriserie dei dukes di hazzard...l'unico problema sono i peperoni...ho sentita or ora una mia amica ed anche lei ha avuto difficoltà nel digerire la peperonata di ieri sera...e scivolare sul cofano del gen. lee cn i peperoni ancora nello stomaco potrebbe essere seriamente problematico...anche perchè non ho sempre a disposizione il gen. lee...
a casa tutto tace..i miei sn andati al mare...io nn contenta dei peperoni di ieri sera, ho fritto 4 belle patate gialle...un turbinio di frittura ha sconvolto la casa..le finestre aperte per 4 ore nn sedano la puzza..sono stata comunque felice di aver esaudito il mio desiderio... " lo si schiaccia dolcemente tra lingua e palato; lentamente fresco e delizioso, comincia a fondersi: bagna il palato molle, sfiora le tonsille, penetra nell'esofago accogliente e infine si depone nello stomaco che ride di folle contentezza".. (G. Flaubert)
quando sono sttressata o preoccupata cucino..mi riesce bene calmarmi con una padella in mano..forse perchè sn certa che nessuno può darmi fastidio quando ho una padella in mano...adoro sperimentare nuove ricette..ma non sono un'amante dei libri..mi piace sfogliare le riviste di cucina, ma nn seguire alla lettera le ricette...nn credo di avere la pazienza di fare ciò che mi è stato ordinato tra le righe...

No comments: