Sunday 4 February 2007

vorrei i raggi x

ho sempre sostenuto che i genitori avessero due paia di occhi (due davanti e due dietro, all'altezza del collo), due paia di orecchie e due nasi....la loro perfetta, e a volte perversa, sensazione che si sia fatto qualcosa di illegale, alimenta ancor di più la mia tesi..

ieri passaggiando per le vie del centro mi sono imbattuta in un monito di un ragazzino di 11 anni ad un altro: "ti avevo detto di sgozzarlo" urla il primo al secondo, riferendosi ad una finta mossa di strangolamento ad un terzo..

mi chiedo se i genitori, a volte, non debbano avere anche 4 mani...

18 comments:

graziella said...

Non so se possiedo tutte queste caratteristiche, ma spero di aver ancora qualche anno per farmele crescere!
Buon fine domenica!
Un abbraccio!

Soundbite said...

non servono 4 mani e nemmeno 8 basterebbero. dovrebbero solo essere più presenti nella vita dei figli, o almeno pensarci bene almeno 10 mila volte prima di metterli al mondo se non sono sicuri di potersene occupare come si deve.

ape said...

graziella: non credo ne avrai bisogno, il tuo potere educativo mi sembra alquanto forte ed impeccabile, non devi temere per Lorenzo.

soundbites: è quello che mi chiedo anche io...se non si sentono pronti, perchè mettere al mondo dei figli? meglio aspettare per dare loro un'educazione esemplare..

flo said...

a volte dovrebbero pensarci su un po' di piu' si....e concordo con cio' che dice soundbite!!!


pero'...a volte credo che dovrebbero avere ANCHE 4 MANI si! :(



'giorno ape

ape said...

'giorno flo...con due li tieni e con due li meni..sono contro l' "educazione manesca" ma quando ce vò ce vò...

lalla said...

guarda che coincidenza
sabato sera in macchina parlavamo giusto di questo..... io ho 23 anni e prima di poter andare a ballare una volta al mese senza che mi venissero a recuperare i miei o i genitori di altre amiche ne ho dovute fare di lotte e discussioni....
ora invece si vedono ragazzine di 15 girare con i motorini fino alle 4 del mattino sole, truccate come dive del cinema con tacchi vertiginosi e top scollati, noi alla loro età ancora giravo con jeans e scarpe da ginnastica....e quando si andava alle feste dopo il taglio della torta tutti a casa e il massimo che si poteva fare era runirci a turno a casa delle amiche prendendo la pizza e un film ...

è normale allora che si sentano autorizzati a far quel che si vuole se gli permettono anche di nn tornare a dormire senza sapere dove sono e cosa fanno....

e queste persoen dovrebbero essere il futuro di un paese gia logoro e in crisi.... siamo messi bene!!!!

ape said...

lalla, analisi attenta la tua...comincio a sentirmi vecchia quando dico "ai ns tempi" ma è la pura verità..
in centro l'altro gg ho visto squadroni di ragazzini tutti vestiti allo stesso modo, inneggiando parolacce e frasi nemmeno troppo da adulti, ma solo da maleducati..fumavano e sparavano cazzate con la consapevolezza di fare bene, quando invece si mostravano solo idioti.

lalla said...

bee senza nulla togliere alle nuove generazioni ....
noi siamo quelli cresciuti a "pane e pomodoro" non davanti alla grande insegna del MC D. .... forse ai nostri tempi è diventato doveroso dirlo....io lo confesso: non mi rispecchio poprio nei giovani d oggi!!!!
baci lalla
tvb

miss piperita said...

Che bell'esempio di bravi fanciulli...

ape said...

sì miss, bell'esempio di lattanti ancora cn il ciuccio che sbavano e sbiascicano paroloni da violenti.

lalla: pappa e pomodoro e anche bruschetta.

PAPARAZZA said...

E' questo il mondo in cui viviamo purtroppo !ci sarebbe molto da dire a riguardo...ad esempio partendo dalla tv che è la prima ad educarli a questo....i cartoni animati sono il primo esempio...

p.s. il papà della Ttatangelo parla della storia di sua figlia...vieni a vedere

LoStupido said...

allora quando sarò papà io voglio avere anche due peni.
così la mamma sarà più contenta e non cercherà amanti.

però se è stronza avrò 4 corna....

Roberto said...

Purtroppo credo che essere genitori è davvero difficile,io non lo sono ancora ma mi stò allenando con mio nipote (14anni), vi posso assicurare che è davvero dura. Credo comunque che ne valga la pena.
Ciao a tutti.
Roby

diluvio said...

sai, il problema grosso è che a volte i genitori dovrebbero usare almeno un cervello alla volta...ma se ne dimenticano; specialmente i genitori di oggi...
le mani servono a poco...ci vuole la testa nel crescere figli...
un saluto!!

ape said...

paparazza: stavo facendo lo stesso discorso qst mattina con mia madre assistendo ad una puntata di Studio Aperto (perchè di soap si parla e non di tg).

juri: sarebbe incesto, ma fa nulla l'importante è divertirsi!!?

roberto: ti capisco ed anche io ho a che vedere con una nipote tutto pepe di quasi 6 anni...delle volte mi sembra un avvocato!

diluvio: le mani servono poco, concordo, ma ci sono volte in cui uno shiaffo serve, altrimenti non impareranno mai a capire dove sta il potere educativo dei genitori...

Vale said...

Il problema è che sempre più spesso i genitori sono schiavi dei loro viziatissimi figli. E questo è un casino perchè poi i bambini crescono pensando che tutto gli è dovuto.
Una patente per futuri genitori no?

ape said...

vale, sarebbe una bella idea la patente da genitori, ma a quali criteri uniformarsi? pensandoci bene, si potrebbe proclamare un manifesto per il concorso da genitori...
benvenuta!

LoStupido said...

ma che incesto!!!
intendevo la mamma dei miei figli.

che impressione....