Thursday 14 December 2006

la preferisco spenta..

ora di merenda: un succo di albicocca, quelli in bottiglia da 125 ml (hanno un loro perchè)... fatti pom pon nell'ora della digestione ed ora di nuovo qui davanti...PERO' non posso non commentare 10 min di Maurizio Costanzo pomeridiano..ho sintonizzato (quasi a farlo apposta) la tv su can.5 per capire l'esatto livello di idiozia...

ho solo sentito la trasmissione perchè ero in cucina, quindi non saprei associare le voci ai personaggi, ma posso affermare che un ballerino di salsa ed uno storico, da Costanzo, sono trattati alla pari...e allora si dovrebbe dire: viva l'uguaglianza??!! ed invece no: in 10 min i due soggetti hanno espresse opinioni su Scaramella, su pantaloni ultima moda, pacs e nuova DC...non avevo mai sentite persone più politologhe...discorsi e giudizi esposti a tratti, vista la continua intromissione della voce di don Costanzo con frasi di convenzione da bar di quartiere...

non riesco a concepire un Maurizio Costanzo giornalista? come può essere giornalista un personaggio che fa passare la gente sotto un'asta? che la fa parlare e la interrompe? che si esprime sul caso Scaramella come "una vicenda contorta"...?come può un direttore di rete supportare una trasmissione totalmente inopportuna e inefficiente dal punto di vista educativo e informativo? in più, dopo questo, lo denuncerei per danno alle menti delle casalinghe che vengono incantate dalle ascelle pezzate di maria e dai baffi sporchi del don...

5 comments:

Anonymous said...

un'idea semplice:insalatina con caprino e salsa al miele...domani ti pubblico la ricetta:::se il caprino resiste ancora nel frigo!!!

Anonymous said...

un'altra(anche se nn è proprio periodo di fichi)fichi freschi con caprino e bacon
8 fichi maturi (di consistenza soda)
2 caprini
8 fette di bacon
pepe nero

Accendo il grill del forno e lascio riscaldare.
Posiziono su una placca da forno le fette di bacon una accanto l’altra distanziate da circa 2 cm.
A grill caldo inforno per 4 minuti circa ,il bacon deve risultare croccante alla vista e al tatto.
Con un paio di forbici da cucina, o un coltello a lama molto affilata, taglio il bacon a “julienne” nel senso della larghezza. Metto da parte.
Lavo i fichi sotto acqua corrente e li asciugo perfettamente.
Con un coltellino da frutta, incido il fico dal picciolo verso la polpa, in quattro spicchi, senza arrivare al fondo del frutto.
Divido il bacon in 8 porzioni con un cucchiaino e lo sistemo tra gli spicchi del fico.
Ora prendo il bacon e ne metto un cucchiaino circa sul caprino.
Spolvero col pepe appena macinato.

ape said...

ma che idee fusion!...mi piacciono...

Anonymous said...

MmMm io ormai costanzo non lo capisco quasi piu' quando parla ... eppure mi ci impegno ma biascica troppo!!!

topozozo said...

Perché ti sei voluta fare del male ascoltando Costanzo?
Costanzo, come un certo Boncompagni tempo fa, ormai crede di poter giocare con la TV a proprio piacimento. A differenza di Boncompagni, però, Costanzo non si limita all'intrattenimento ma spazia a tutto campo. Forse pensa di essere un grande sperimentatore e un brillante innovatore.
Abbina gli ingredienti più strani e li propina al pubblico con l'aria sorniona del grande chef. Purtroppo il risultato è quasi sempre tossico.