Friday 6 October 2006

Superbia : non esattamente...sono spesso maestrina, ma non mi glorio dei miei pensieri...non nascondo che la società abbia bisogno di un "indottrinamento", ma non del mio.

Avarizia : spendo e spando appena ho 50eu in tasca.

Lussuria : diciamo che non mi dedico a stravizi.

Ira : molto facilmente...la stupidità della gente è il cancro dell'umanità.

Gola : amo coccolarmi di vizi e sfizi.

Invidia : non lo sono...ho tutto e posso avere tutto.

Accidia : ho interesse per il presente, sopratutto per questo presente...non sono disordinata nè illogica, anzi, delle volte sin troppo l'opposto.


i sette peccati capitali:
esistono ancora?
riusciamo a frenarli?
tutti sono peccatori?
chi è invidioso è anche accidioso?

.

20 comments:

rutger said...

io non so come funzioni l'inferno ma visto che per almeno 5 dei 7 peccati capitali mi dichiaro colpevole vostro onore, o mi clonano o dovrò fare la spola per l'eternità tra sei o sette cerchi dell'ade....

ape said...

che dire...??!!prenderai il posto di "Caron dimonio, dagli occhi di bragia"...traghetterai le anime e aspetterai il tuo turno.

ma se uno pecca di tutti e 7, va veramente all'inferno? non c'è un appiglio? non c'è la possibilità di rimanere almeno in purgatorio?

lostupido said...

non c'è una comunità di recupero per i peccato-dipendenti?

hertz said...

diciamo che a mio avviso a meno di non impegnarsi, molto, veramente molto, non si riesce a farne di veri peccati.
Peccato poi, è qualcosa di personale, dove stà scritto che la lussuria è un peccato, oppure la gola ( ah sì nella Divina commedia ma quelli erano altri tempi...).
Io volessi mi frenerei abbastanza bene, forse solo l'ira alla fine non riuscirei a trattenere.

ape said...

lo stupido: credo che si debba recuperare nulla, solo cercare di frenare certe pulsioni, tenerle a bada e diminuirne la frequenza.

hertz
il peccato di gola non è riferito solo al palato: è un desiderio d'appagamento immediato del corpo per mezzo di qualche cosa di materiale che provoca compiacimento.

Morgan said...

M'inquieta quel ho tutto e posso avere tutto... megalomane? ;)

ape said...

non sono megalomane morgan, ho la semplice consapevolezza di avere intorno tutto ciò che mi necessita per esser serena..per quanto riguarda ciò che non ho, ma che vorrei avere, dovrei lavorarci sù, ma la tenacia mi aiuterà.

Tulip said...

..se uno li pecca tutti magari si può fare un giro per ogni piano del purgatorio, no?

Gourmet said...

Peccare o non peccare??? ;-)
Io penso che è meglio avere qualche rimorso che tanti rimpianti!!!
Caronte??? Mio cugino!!!
Baci apetta... :-)
P.s. L'indiano fa l'indiano e mi lascia con il desiderio in mano!!
:-(

ape said...

bhè sì tulip, si potrebbe pensare ad una penitenza "in giri".
hai mangiate tre torte al cioccolato? 2 giri!

gourmet:
sandra, sti indiani son sempre gli stessi!
è vero, meglio rimorsi che rimpianti, altrimenti che si vive a fare?

Viola said...

Ci sono ancora ed è bellissimo spesso peccare....di gola..di lussuria...ciao ape!!

tersite31 said...

ciao!!!
provo a rispondere personalmente...

Superbia : Mah... quando si è già il meglio, la superbia è inutile.
Avarizia : cause di forza maggiore mi impediscono di esserlo (vorrei avere da poter scegliere di non spendere)
Lussuria : continuo a ritenere un peccato ritenerla un peccato
Ira : concordo con te, Ape, se l'ira è la mela... è pieno di serpenti
Gola : se la gola è la mela il lardo di colonnata...
Invidia : vedi al peccato numero uno...
Accidia : vedi al peccato sopra.

Baci

ape said...

viola: a me piace peccare specialmente di gola...

tersite: "il lardo di colonnata è..."

Anonymous said...
This comment has been removed by a blog administrator.
zellon3 said...

5 su 7 mi sembra una buona media, se fosse nato oggi Dante avrebbe dovuto inventare i gironi dell'inferno con comodi ascensori per poter essere puniti a dovere, ma vista la conformazione come si fa??il peccato maggiore?media ponderata??

comunque anche io amo la Gola

ape said...

ultimamente zellon, sono golosa di coccole!

io direi di far girare la ruota ad ogni concorrente; al numero 77, gli si fa fare una penitenza(tipo mangiare spaghetti al nero di seppia) e poi li si fa ripartire fin qnd non arrivano a 100 preciso.

ps: ben trovato..era ora tornassi!

Astralla said...

I sette peccati, intrinsechi alla natura umana, combattuti e spesso non vinti...
Superbia...così sembro a chi non mi conosce, mi dicono, ma superba di certo non sono, nel tempo sto imparando la dote importante dell'umiltà.

Avarizia..no, preferisco dare che ricevere...

Lussuria...solo nei momenti giusti e con la persona giusta... ;)

Ira...facile perdersi in essa, il controllo si impara con gli anni, ma la voglia di sbottare non passa quasi mai... ;)

Gola...il mio peccato probabilmente...

Invidia..non è in me, nasco con la convinzione che ogniuno di noi ha un tesoro unico dentro...perchè invidiare gli altri?

Accidia...anni fa ho pensato di capirla...ora di certo non fa più parte di me :)Amo troppo la vita.

Un abbraccio a colori Ape!!!

ape said...

astralla: anche tu pecchi di cioccolata?

un abbraccio mieloso a te.

Andrea (sdl) said...

Secondo me esistono ancora quei peccati ape. Ma ha davvero senso?

E' più importante il come "Pecchiamo nei confronti di noi stessi" o come "Pecchiamo nei confronti degli altri"?

nel primo caso sono disposto a perdonare molto, nel secondo molto meno.

Andrea (sdl)

ape said...

io non perdono andrea...forse è più peccato questo, che essere lussuriosa!

dò una possibilità e poi via,avanti il prossimo!