Saturday, 14 January, 2006

caro morgan, sono felice tu mi segua,ma ti prego di nn prendere esempio...sono un pò disgraziatella..diciamo tonta, sfaticata, cogliona ed ancora un pò bambina..per certi versi coraggiosa quando mi vado ad impelagare in situazioni da cui è oggettivo non poterne uscire in breve...il prossimo mese i miei 26 anni non si prostreranno ai miei piedi per avere direttive...e dunque qui sto...la mia fase di rinnovamento è minata dalla critiche che giungono dalla stessa casa in cui vivo...sono disordinata e non riesco a trovara la corazza anti-genitori...diciamo che a 26 anni la maturità dovrebbe fungere da corazza, ma come già detto non ce l'ho...o cmq non saprei dove acquistarla...è una situazione angosciante soprattutto qnd ti si chiede di cominciare a pensare al tuo futuro, a ciò che vorrai fare da grande e poi, alle tue idee, ti si risponde: "ma hai presente cosa vuol dire lavorare in una finanziaria?oppure andare all'estero, oppure in una società di assicurazioni oppure all'ufficio personale di un'azienda?è massacrante!!"...allora, se l'avessi bene in mente, forse non lo metterei in lista..in secondo luogo: ciò che per te è massacrante a me potrebbe apparire semplie, difficile, ma sostenibile da affrontare..nn si rendono conto che i miei canoni di giudizio non sono uguali ai loro, anzi, totalmente diversi....e cmq nn posso vivere con le loro paure e la loro intelligenza..io ne ho una anche se a volte tarda a manifestarsi...
quindi caro morgan, continua a vivere come leggo dal blog... non farti mai angustiare dalle opinioni degli altri...

No comments: