Wednesday, 19 October, 2005

my brother's keeper

come detto più e più volte, ci sono dei momenti nella vita in cui devi assolutamente fare spazio nell’armadio, nel cassetto, nel frigo, nella tua stanza,nel tuo pc, nella tua testa…cosa che ho fatto in qst due ore…ho cancellato tracce su tracce dal pc alcune delle quali le ho semplicemente masterizzate su un cd…faccio mille errori nella vita, durante la giornata, ma forse quello più ricorrente, legato al mio carattere, è l’attaccarmi alle minime cose…è il mettere da parte scatole,scatolette,carte di caramelle, fogli di carta, carta da lettere,penne, pennarelli,scritti, poesie che mai e poi mai più mi serviranno…dovrei acquisire un potere: riuscire a capire cosa posso buttare via  e cosa potrà servirmi…non è facile e sono in pochi a possedere qst potere.. forse si acquisisce con l’esperienza…o forse appartiene solo ai più meritevoli.. o forse nel vaso di pandora non era menzionata qst virtù.. o forse è solo questione di esercizio…forse devo rendermi distaccata.. forse devo solo capire che non si può solo vivere di ricordi.. forse è arrivato il momento di crescere.. forse devo semplicemente fare mente locale e capire se una certa carta di caramella mi servirà in futuro, che sò, per incartare un cioccolatino scaduto per la mia peggior nemica…potrebbe funzionare…potrebbe abbisognarmi nelle tante circostanze della vita…
va da sé che se riuscissi ad avere, in un lontano futuro, una villa con 19 stanze, almeno 10 di qst le terrei come ripostigli.. come stanze dei ricordi…come enormi cassetti dove riporre i ricordi delle mie esperienze, delle cene con le amiche, i biglietti di auguri, le mail, i tnt cd masterizzati da amiche o per amiche che consideravo tali ma che si sn rivelate l’opposto…per nascondere enormi scatoloni di diari, di fotografie di lauree ,di feste, di compleanni, di inaugurazioni di locali, di master ,di  corsi, di viaggi con le amiche, di primi gg di lavoro…
mio marito protesterà, ma è ciò che la sua mogliettina vuole e pretende dall’uomo che ha sposato…dall’uomo che le ha giurato fedeltà indeterminata, sconfinata, infinita ….dall’uomo che quel giorno (poteva anche starsene zitto) sotto la pioggia scrosciante le dichiarò il suo amore..un amore eterno, sano, passionale…
vorrei tutto qst..vorrei poter pensare e sognare, ma sn gg che non ci riesco…evito di ascoltare musica in tarda notte per non cadere in tentazione e restare sveglia pensando a quel ragazzo biondo che ho lasciato in un’altra città…
ricordi, pensieri, speranze

1 comment:

Anonymous said...

Hello. I like the blog. Visit mine if you can. It features the best web hosting company and others too.