Thursday, 12 July, 2007

tuffo

dovrei frequentare un corso di yoga così da poter gestire meglio le mie emozioni e non farmi sopraffare dall'ansia di dover provare certe emozioni in specifiche situazioni come da galateo...
sono gg di nervosismo...sono assente...un pò di ascesi mi farebbe bene, se non altro per non commuovermi vedendo un film o pensando ad un acquisto bagliato...ma forse gli ormoni sanno più di quello che fanno credere...
delle volte vorrei sentirmi una nuotatrice...una di quelle esperte nei salti dal trampolino...si avvicina all'orlo, allarga le braccia, piega le gambe e le distende, un salto e....giù, senza schizzi nè fragore...solo uno spostamento di acqua...

20 comments:

Ale said...

Questi periodi capitano a chiunque :)
Cerca di non pensarci troppo e fai qualcosa che ti piace, senza renderne conto a nessuno.

:)

Buona giornata :)

Lo Zingaro said...

Presupposto fondamentale per il tuo intento è l'equilibrio del corpo e della mente. Tutt'altro che facile da raggiungere.
Nel commuoversi davanti ad un film non c'è niente di male. Non c'è niente di male nel manifestare un'emozione forte...anche da soli a casa. Manifestarla a noi stessi, prima ancora che agli altri.
Se piangi, non sei nel caos endocrino...sei viva! Tanto quanto nell'istante in cui scoppi a ridiere...

Anonymous said...

"Non guardarti indietro e affliggerti per il passato, perche' se n'e' andato, e non essere preoccupato riguardo il futuro, perche' deve ancora venire. Vivi nel presente e fa che sia cosi' bello che meriti di essere ricordato".

Zion said...

a me lo yoga faceva russare. mi svegliava mia madre, con un colpetto, perchè frequentavamo il corso assieme.

Zion

andrea said...

Periodo di merda eh???
Concordo in pieno con ALE...

In alternativa:"Mettiti seduta sulla riva del fiume e aspetta..."

Ciaoooooo

Thirthy said...

non guardare indietro potresti vedere le cose che hai vissuto e che mai più ritorneranno, non guardare avanti potresti vedere le cose belle che desideri e che non arriveranno. Chiudi gli occhi e riaprili soltanto quando avrai la forza di tornare indietro senza piangere e guardare avanti sorridendo.

titty said...

guarda capita spesso a me ultimamente vedrai che passerà...!!!

LA CONIGLIA said...

........in arrivo ci sono le nostre care amichette?!? i segnali ormonali direbbero di si :) Dai ape,vedrai che andrà meglio, garantito :)

Soundbite said...

L'altro giorno accendendo la tv mentre facevo colazione, facevo zapping e mi sono imbattuto in Pikachu che veniva colpito malamente. E mi sono messo a piangere. Se lo yoga fa veramente effetto, mi sa che è ora che lo provo.

Lo Zingaro said...

...non vorrei in alcun modo urtare la suscettibilità di qualcuno degli scriventi...ma se incontro Pikachu, credo che il mio istinto ancestrale di predatore non potrebbe che portarmi a farlo secco.
E poi non si può vivere pronunciando una sola parola!
Sound, comincia lo yoga. Vedi mai incontrassi il nanetto giallo...

Soundbite said...

Non lo voglio incontrare. ...Mai più..;)

Piggio said...

in realtà tu sei come una tuffatrice

Robi said...

Non hai bisogno di arrivare allo yoga, un po' di Alexander lo puoi fare senza spostarti dal letto. Mettiti supina e cerca di convogliare il tuo respiro invece che nei polmoni nel tuo diaframma, come succede quando dormi. Osserverai la tua pancia alzarsi ed abbassarsi lentamente. Conta fino a 10 spingendo l'aria nella pancia, poi conta ancora fino a 10 fermando il respiro con la pancia gonfia di aria e poi riconta fino a 10 espirando. Ripeti per un po' di volte, magari contando sempre di più, e avrai già una rilassatezza che può preparare allo yoga, ma anche più semplicemente ad una giornata "nervosa".

andrea said...

IO COME TUTTI GLI ALTRI AMICI DI BLOGGERS.IT TORNEREMO ON-LINE A PARTIRE DA DOMANI, E' IN CORSO INFATTI LA MIGRAZIONE DA PARTE DELLA REDAZIONE DI BLOGGERS.IT AD ALTRO SERVER,CHE SPERO SIA PIU' EFFICIENTE!
PER ULTERIORI CHIARIMENTI SI VEDA QUESTA PAGINA...
http://www.bloggers.it/

andrea said...

O.k. è tornato quasi tutto a posto....
bloggers.it ha la sua nuova casa!!!!


Ciaoooo

astralla said...

Fai proprio così...come in un tuffo, in un lancio...un respiro e via, giù, verso l'acqua... :)
Alla fine la vita non è altro che questo, un tuffo dall'alto verso l'acqua, verso l'infinito, incontro dello sconosciuto...
Ed è bella per questo...Vibra nell'attimo, ma non lasciartene sopraffare, nè prima di allora, nè nel momento, perchè d'altronde, così'altro vuoi che sia quell'attimo, se non un nuovo passo verso il futuro, un lancio, un tuffo verso l'acqua...
Non temere l'altezza. Non temere il percorso. E' come acqua... :)
Un abbraccio forte, curioso ed estivo...

Giulia said...

Che succede Ape??? malessere estivo? un bacione

LoStupido said...

saggio detto bloggheriano dice: crescere che fatica!

fatica porta sudore
sudore porta odore
odore porta sapone
sapone porta profumo
profumo porta fiore
fiore porta amore

quindi poche lamentele! e tieni duro, come disse la morosa di john holmes, che sei sempre la migliore!

pOpale said...

Tutto bene ?
Sei ancora in meditazione ? :)

ape said...

ho staccata la spina e mi sn rimessa in posizione eretta...
tutto abb bene,anche se potrebbe andare mooolto meglio!

bacino a tutti.
vi penso