Monday 4 June 2007

4 giugno

il 4 giugno ha sempre detto qualcosa a tutti gli studenti..
alle elementari questa data rappresentava l'inizio del sole e delle giornate senza scuola...finita la recita scolastica, tutti lontani dai banchi, con la pancia al sole.

alle medie questo distacco era minore, perchè in tre anni si doveva terminare un ciclo ed esser pronti al grande salto verso la scuola superiore..in terza media soprattutto, le menti ero impegnate negli esami e nella scelta del liceo che, a parer di tanti, rappresentava il trampolino di lancio per una futura discesa nel campo lavorativo...in verità, il 4 maggio delle medie, era dedicato alla scelta di cartine e mappe da tenere sotto gli occhi durante il colloquio di esame.

al liceo il 4 giugno era un giorno di pausa tra un'interrogazione ed un'altra...era un giorno di preghiera perchè quel 6 - comparisse sulla pagella come semplice 6...in quinto liceo il 4 giugno rappresentava l'anniversario della strage di piazza tienamen...era il momento dei risultati e delle verifiche, delle interrogazioni per la salvezza..era il giorno delle traduzioni..si sperava di prendere un pò di sole durante l'estate avendo in mente meno pensieri possibile.

14 comments:

Piggio said...

!

titty said...

sono contenta di aver superato anni della scuola li ho vissuti con un pò di angoscia....!!!!!

Piggio said...

da quando in quà un 6- non diventa sei?
Come si fa a parlare di lavoro in una scuola pubblica così di merda?
Io sono stato bocciato 2 volte e non lo meritavo.
Il 4 giugno non ha nessun significato..
per me poche date sono importanti.
Ci sono

Ale said...

E l'università?
All'università il 4 giugno potrebbe essere tranqillamente la data di un appello d'esame.
Ansia, libri e poca voglia di studiare, date le belle giornate :)

LA CONIGLIA said...

e all'università è un giorno di studio come tanti altri. Da qui a luglio....

Piggio said...

fanculo alle università

andrea said...

Ogni anno il 4 giugno,come tanti altri giorni, assume un significato differente,a scuola come nella quotidianità, quelli che cambiamo siamo noi...
Buona giornata.

miss piperita said...

Per me ancora restano un paio di giorni.

LaCuocaRossa said...

ecco è esattamente epr questo che rpovo ad insegnare a scuola da sempre...
e invece siccome epr ora lo faccio all'università fino a dopo il 20 luglio che ci sono gli esami mi attocca...
buuuuuuuuuu

gio_stregacciabuona said...

Oltre ai ricordi legati alla scuola (grazie apetta per le liete rimembranze di quei giorni angosciosi...) il 4 giugno è anche il compleanno della mia sorellina... oggi sono 15 anni... BEATA LEI...!! :-)

Buonasettimana ape!!

LA CONIGLIA said...

piggio che ostilità verso il mondo universitario!!!! mi posso unire? ;)

pOpale said...

il 4 giugno a me devo dire non dice niente,,, a no deve venire l'idraulico ;)

Zion said...

il 4 luglio non ha mai sgnificato niente per me...O_O che ignorante!!!

baci Apina!

Zion

ape said...

4 o 5 giugno, per me pari sono..il post voleva essere un tramite per pensare alle differenti sensazioni di qst primi gg di giugno..chi impegnato a pensare alle vacanze e chi deve sgobbare per guadagnarsi il 6...