Tuesday 9 January 2007

una vita low cost

D: come poter vivere con 1000eu al mese?
R: la risposta non è di facile e presta soluzione...l'ideale sarebbe non uscire di casa per non cadere in facili tentazioni ed avere il metabolismo lento così da mangiare solo due v. al dì e risparmiare su snack che ingrassano...

il risparmio è la prima cosa: anche se la cassa non ha tasche ( il che suggerisce di spendere nel passare degli anni) la maggior parte degli investitori si si è mossa verso il mattone...il caro vecchio mattone sembra sempre aver avuta la preminenza qnd si tratta di investire...in periodi di magra qual mattone potrebbe esserci di aiuto...

la consapevolezza che nessuno ci regala nulla è la seconda: il papà manager mi ha ,sin da piccola, insegnato che fidarsi dei cioccolatini è bene, ma bisogna prima accertarsi che siano realmente rispieni...

non affrettarsi/confidare nelle spese "acchiappa clienti": i veri affari non esistono..esistono solo persone che vogliono fare affari con i ns soldi...credo che neanche un addetto dell'alta finanza (ammesso che vada a fare la spesa ) rimanga incolume da tanta disgraziata economia di mercato...

ovviare a spese superflue su bollettini postali, domiciliazione delle tasse che riguardano la casa, addebiti di spese per invio certificati e similia...

non avere il fidanzato/a fashion: se così fosse, sarebbero cavoli...il regalo per il compleanno, per il mesiversario, per la ricorrenza del primo bacio o l'annuncio di fidanzamento...

cucinare frutta e verdura di stagione...meglio se del proprio orticello della villa in campagna, ma capisco che quello che vive con 1000 eu, la villa in campagna la venderebbe...

niente alcolici, nè aperitivi e spuntini vari con il capo, soprattutto se sei un neo-assunto: il capo pretenderà da noi il pagamento degli stessi...

conservare e leggere con attenzione tutti i volantini pubblicitari che ci arrivano in buca della posta ed usufruire degli sconti...so che non la sopportiamo più, ma ci stressiamo per carta che potrebbe risultare utile alle ns tasche..

smettere di fumare...

fare colazione a casa e combattere la noia, appena alzati, di scaldare il altte e preparare la caffettiera...

non compare libri che si vantano di dare consigli su come spendere meno, acquistando 20 eu di libro..

17 comments:

Saint Andres said...

E adesso me lo dici che ci sono i saldi e che ho tantissima voglia di afre shopping??
E pure adesso che ho iniziato di nuovo all'università e che quindi farà colazione e pranzo fuori casa (non in mensa, non mi piace)???

Per fortuna che non ho mai fumato, comunque non fumerei mai perché:
* ok, farsi male da soli, ma fumando mis embra abbastanza ridicolo come sistema.
* ci tengo alla mia salute, ne ho una sola e devo arrivare il più vecchio possibile in modo da potermi prendere il Ferrari prima di morire.
* costa, costa, costa, un pacchetto viene sui 4 euro. Allora un po' di conti.
Un fumatore accanito, due pacchetti alla settimana.
8 euro. 4 settimane in un mese. 32 euro al mese.
2 mesi 64 euro.
4 mesi 128 euro.
Un bell'iPod ci sta dentro, ma anche un sacco di altre cose (non voglio citare vestiti sennò non mi fermo più).
In un anno: 384 euro. Un bell'iPod da 60Gb ci viene fuori, non parliamo dell'iPod Nano, e non parliamo che ti rifai pure il guardaroba per la stagione, o al massimo con 20 euro una ragazza si prende la tanto amata, imitata, unica, storica Speedy 25 (il classico bauletto di Luis Vuitton).
Insomma quello del fumo è una cosa assurda.

Avresti dovuto aggiungere, abituarsi a fare conti, conti, tanti conti, conti su conti riguardo il nostro portafoglio, in modo da eviatare di andare in bancarotta.

astralla said...

Ciao Ape carissima...!
Che punto dolente hai toccato!
I soldi sembrano scappare di notte dalle tasche e con una vita sociale...ecco ancora peggio!
1000 euro...pensa a quando si cantava...Se potessi avere 1000 lire al mese!
Un abbraccione!

Saint Andres said...

Adesso ormai nessuno su accontenterebbe nemmeno di 1000 euro al mese.
Con quei soldi ci prendi a appena il Woolrich per fare il figo in inverno e con il resto ti ci paghi (non so nemmeno se si riesca) le rate del BMW Serie 1 preso con il leasing e con il mutuo di 10 anni.
Oppure vacanza a Cortina, locale da 200 euro a serata e poi si tira la cinghia fino a fine mese.
Poi in estate vacanza extra-cool in Costa Azzurra e con gli spiccioli il noleggio del BMW Z4 cabrio per le vasche in centro.

Ormai la società è questa, di persone che io reputo "normali" ne restano molto poche.
Queste magari non vivrebbero con 1000 euro al mese ma almeno si accontenterebbero (e magari li metterebbero da parte quei soldi).

ape said...

saint,nel tuo secondo commento hai introdotto un altro tema che sta a cuore ad alcuni italiani: l'apparenza...anche con 1000eu,cercano la BMW o la vacanza in montagna perchè l'amico metalmeccanico se la può permettere...
gli italiani non sanno fare sacrifici...poi il discorso del pagamento delle imposte è un'altra storia.


astralla:..la festa per orso? fatta???hai speso meni di 100eu???

Anonymous said...

Ora capisco perchè vanno tutti in giro col bmw, compresi i poveri.
Il leasing!
è la cosa più comoda e schifosa che abbia mai sentito.

Ape la prendo come una bacchettata rivolta a me e ai miei che qualcosa mi hanno insegnato, come lo stesso amare, ma dell'uso corretto dei soldi, aihmè deficiono alquanto!
Como se hace?
Pecunia docet

Anonymous said...

aro.. per un attimo mi sembrava che avessi usato il participio bene..
(quasi!)

ape said...

anonimo: non sei alessandra altrimenti mi avresti attaccata da zitella incallita...allora sì, amore e soldi vanno di pari passo...quale participio?
e poi si dice: pecunia non olet..

Piggio said...

Pecunia non olet cum docet!

Saint Andres said...

Ora capisco perchè vanno tutti in giro col bmw, compresi i poveri.
Il leasing!
è la cosa più comoda e schifosa che abbia mai sentito.


In realtà il leasing è una delle cose più comode che ci siano. Quando ci sono i soldi.
Perché pagare un Mercedes Classe E 50.000 euro quando con 1.700 euro al mese posso averlo senza nessun problema?? Ma sopratutto non sono obbligato a tenerlo a vita, dopo 6 mesi o un anno cambio e provo qualche altro modello di Mercedes. In patica ho sempre una macchina nuova e nel caso avessi rogne (e con i dispositivi eletttronici che troviamo in auto non è improbabile), dopo 6 mesi gliela do dentro e ne prendo un'altra.
Quando sono stanco di Mercedes, chiudo il contratto, pago il riscatto e fine. Passo a BMW, senza problemi. MAgari il Mercedes lo rivendo ad un privato e ci guadagno qualche soldo.
Ovviamente per queste cose ci vogliono tanti soldi. Ma parecchi!
Con 1000 euro ci fai pochino...

ape said...

le persone ricche, che si possono permettere una macchina da 50.000eu, il leasing non lo firmano...sono cmq legati e non gli permetterebbe di cambiare macchina il mese successivo..

il leasing è fatto proprio per i possessori di pochi denri che vogliono cmq FARSI belli cn una macchina nuova ogni due anni...sec me è roba da pezzenti..

flo said...

....e poi c'è gente 'normale' come il mio ufficio che usera' il leasing per comprarsi la nuova sede...beh, mica male cosi' no?:)

zellon3 said...

il tasto più dolente che hai toccato è il fumo, e aggiungo io il telefono. Il resto delle cose sono più o meno valide ma un single con 1000 euro al mese ci sta dentro tranquillamente (per single non intendo non fidanzato, ma che pensi solo alle proprie spese e non a quelle del compagno/figli/animali domestici consumoni in genere). A meno che la città dove avete scelto di vivere non abbia affitti stratosferici...io e i miei 5 coinquilini viviamo (io sono fortunato perchè ancora studio) con 600-800€ al mese...

Saint Andres said...

Non sempre ape i ricchi che hanno soldi evitano il leasing.
Se hai un'azienda con il leasing hai dei vantaggi nello scaricarti le spese e l'iva, se dopo sei mesi sei stanco della macchina aziendale (ma poi secondo voi il sabato e la domenica dove la mettono in cantina???) te ne prendi un'altra. E come dicevo non sei nemmeno troppo legato perché alla fine se vedi che va bene la riscatti e la usi come un'auto normalissima. Di solito non è il Serie 1 in leasing, ma si parla per le aziende di auto garndi Classe E, S, Serie 5, 7, macchine fatte apposta per fare tanti chilometri che costano una certa cifra, ma che mantengono anche un certo valore nel tempo.
Se è per questo anche il Ferrari te lo danno in leasing, ti paghi le tue rate ed eviti di impegnarti 200.000 euro all'istante, dopo qualche anno senza problemi passi al modello sucessivo (così hai il ferrari sempre nuovo, aggiungendoci che ne so, 30.000 euro di differenza e poi continui senza problemi con il leasing).
Poi se uno ha voglia di tirare fuori la cifra intera per una macchina lo può fare, ma se si fa due conti scopre che non gli conviene.

ape said...

ragazzi tutti,solo una cosa: qui si sta parlando di privati...che pagano l'IVA direttam sui prodotti e chiedono il mutuo per il villone che diventerà di loro proprietà solo dopo parecchi anni..

flo said...

ehm, allora puoi cancellare il mio commento! :)

truzzy said...

bell'argomento e molto vasto piu che altro costa tutto carissimo e e le spese fisse sonpo sempre tante...io vivo ancora in casa però ho superata i 30 e mi sa che mi devo dare una mossa...!!

titty said...

uffa xchè ho sempre problemi a rispondere...sono sempre truzzy-titty-dada