Sunday 29 October 2006

mi piace il mio corpo quand'è col tuo corpo.
è una cosa tanto nuova.
muscoli meglio e nervi di più.
mi piace il tuo corpo.
mi piace quel che fa,e il come.
mi piace sentir la sua spina dorsale, le sue ossa e il tremolante
liscio-sodo che bacerò
ancora ancora e ancora
di te mi piace baciare questo e quello,
mi piace, lentamente accarezzare, il folto
elettrico pelo, e quel che viene a carne
che si separa...
e occhi grandi briciole d'amore,
e forse mi piace il brivido
di sotto me te così nuovo

Edward Estlin Cumming

.

11 comments:

Anonymous said...

bella cosa l'amore.

Saint Andres said...

Molto significativa questa composizione.
Mi piace.

davide said...

Accidenti! :)

ROKKO said...

veramente bella.

mr said...

è quasi xxx

ape said...

per tutti gli omini che sono accorsi: ragazzi, fate l'amore senza pensare a cosa succederà domani.

MR: non è porno, solo molto esplicativa!

valeria said...

Ma...dice proprio tutto...

ape said...

vale, dice tuttissimo...ti ho scritto una mail per spiegarti nelllo specifico.

Imhotep said...

particolare questa poesia...bella!

Astralla said...

MMM Ape...andiamo sullo scandaloso ;)!
Sono d'accordo con te, l'incontro tra i due corpi è impeto e tensione...

Anonymous said...

Ape, non sarà troppo scandalos come poesia?

Bice