Wednesday 27 September 2006

sono almeno tre mesi che dopo cena mi assento..sono almeno tre mesi che la tv per me potrebbe anche non esistere...sarà l'estate, sarà l'amore, sarà il poco tempo...in tutta sincerità non è mai esistita troppo anche perchè la tv del canone e quella della pubblicità non regalano perle di intelligenza se non qualche fiction storica o doc a tarda notte..leggo tra i blog news su audience, nuovi programmi con vecchi presentatori, quiz riciclati ed altri che vanno a gonfie vele cambiando solo lo show-man..

leggo di un Alba Parietti patetica ed esagerata (strano??!!), di un Flavio Insinna colto che potrebbe riuscire ad educare le menti degli italiani ormai traviati dalla "comicità" esasperata di Bonolis con il suio valletto Laurenti...leggo di Striscia la notizia che batte Raiuno nella fascia 20:30/21:00...leggo di un'Isola dei Famosi in decadenza come meteoriti nell'universo...leggo di Carlo Conti che sembra aver preso in pugno il pre-serale, rilanciando un format stancato da Amadeus, silurato da canale5 perchè le pubblictà non pagano i flop...
leggo di un programma fatto da deficienti e cervelloni (in realtà si tratta di reality, ma è dura sapere che nella realtà gira gente così estremamente ignorante)...e costanzo? certo che c'è il signor panzuto e baffuto: si è preso il pomeriggio, ma non saprei dire quali ore, anche perchè mi sembra di aver letto che la fidanzatina di Piersilvio è stata eletta alla conduzione di un programma cult: Verissimo...saprà essere all'altezza di Santa Parodi?..e la Carlucci? ormai sembra diventata una maestra in fatto di samba e merengue, danze che non sembrano appartenere alla personalità di Maria deFilippi,un tronchetto della felicità...

l'inverno televisivo si è appena aperto..ne avremo di critiche e flop e abbandoni e successi...

.

19 comments:

Tulip said...

Io guardo praticamente solo i telefilm in tv... o se so che c'è qualche bel film... prendo la mia metà, ci mettiamo sul divano dei miei o dei suoi... e stiamo insieme così... abbracciati...

il resto non mi interessa un granchè..... comunque la tv sta peggiorando sempre di più!



PS
ho visto che hai cambiato la frase sotto il titolo del post!!
Bella anche questa!!

bacioni e buona giornata!

ape said...

Tulip cara, ho cambiata la fresetta in attesa di inserire un header più autunnale.

Mi sono dimenticata di inserire i telefilm: in verità anche di questi non ne vedo molti; da "giovane" ero affamata di quei telefilm giovanili stile Beverly Hills.

Beata te che puoi coccolarti sul divano con LUI!!

Anonymous said...

Quella frase a me non piace, perchè non centra nulla!...Poi scommetto che qualche telefilm ogni tanto lo guardano tutti, no?!?...

ape said...

Anonimo/a: la frase deve piacere a me.
Non c'entra nulla con cosa? Col blog? Con la mia vita?Con i miei racconti?

I telefilm sono concessi, ma a piccole dosi. Come già detto a Tulip, ne vedevo, ma ora non più.

Anonymous said...

APE, COS'è L'HEADER?

polly said...

Che quadro apocalittico che hai descritto! Peccato che la tv italiana sia esattamente così!
Che tristezza!

Jazzer said...

Io non leggo neppure quando si parla di TV e per quanto mi riguarda oltre a cose tipo Report, qualche film e qualche telefilm decente potrebbe restare completamente spenta.
Una vita senza TV? Secondo me si potrebbe fare e se la qualità continua ad essere quella di adesso - o peggio - ci arriverò ben presto!

ape said...

Polly: quadro desolante..il problema e la tristezza è che non cambierà molto facilmente e repentinamente.

kiakkio said...

viva la radio, anche dopo cena!
:)

ape said...

Jazzer: qualità da discount a prezzi scontatissimi.

Ohimè comincio a parlare al passato: ai miei tempi la tv faceva meno schifo e soprattutto c'erano meno gare all'audience.

E' tutto un circolo vizioso: si danno vermi al pubblico,il pubblico gradisce e si continuano a sfamare le menti con vermi dell'anno precedente..tanto chi se ne accorge?il telespettatore no sicuro...

ape said...

Kiakkio:
a proposito di radio: ma quando tornano FIORELLO&BALDINI su radiodue?

Penso che la radio sia la ns ancora: d'inverno si ascoltano buoni programmi ed ottime partecipazioni snelliscono ed addolciscono il freddo di dicembre.

Anonymous said...

LA STUPIDITà UMANA SEMBRA NON ABBIA LIMITE.
SE I TELESPETTATORI VOGLIONO MIGLIORARE SENZA STUDIARE CHE FACCIANO PURE.
BICE

incantevoleCreamy said...

a me la televisione piace se proprio non c'è nulla nulla da fare..ho le mie piccole dipendenze tipo O.C./ Lost /Doctor House pe il resto è una piccola statola nella mia piccola cameretta

(è bella la frase e trovo carinissimo tutta l'impostazione del blog..carattere delle lettere compreso)

Tulip said...

per essere più precisa...

tutti i contenitori non mi piacciono..tipo buona domenica... i vari reality....
i telefilm, quelli americani, ormai sono curati come i film....
per cui li seguo un pò tutti tipo
dr house, una mamma per amica, csi, lost.... quando c'era ER...insomma un pò tutti.. invece quelli italiani non mi piacciono quasi mai!


insomma drogata di tv... ma selezionata!!

PS
mi coccolo con lui sul divano...ma sono anche 2 anni che stiamo insieme.... e vorremo restarci anche per tutti quelli a venire...

;)

ape said...

Bice: suppongo che i telespettatori siano svolgiati..si abbassa la mangiatoia e ci si abiyua..

Creamy:OC non è più quello di una volta, ma visto che non c'è nulla di meglio, accontentiamoci di un bellissimo ricciolino spiritoso, ironico e buffo.

ps:ti ho inserita tra i link..

Tulip: bhè, ER è ER..guai chi me lo tocca..ma la produzione già lo ha ritoccato:non c'è più Carter, il Dott.Ross e Mark Green...va bhè...ci accontentiamo dello slavo Kovac? magari tutti i contentini fossero come lui!!

due anni ari?? son tantissimi gg passati a trastullarsi insieme sul divano...chissà che non mi capiti una fortuna simile!!

Piggio said...

Vuoi che ti dica una cosa?
é un bene che la tv faccia schifo
Chi è intelligente e curioso si cerca i pochi programmi buoni, e film che possano interessare,
punto.
il resto è solo riempitivo
C'è la vita intorno al tubo catodico!
la tv invecchia
e il concetto di media varia
è inutile lamentarsi delle schifezze che ci sono
è un bene per noi
così possiamo investire il nostro tempo in cose migliori e meno piatte di uno schermo.
Male è quando la gente si fa condizionare dalla scatola
E me ne rendo conto anche camminando per la strada
Insomma la tv è molto lontana dal mio concetto di vivere!

ape said...

da un certo lato del ragionamento hai ragione: spendere il ns tempo in attività che formino e non in visioni per decerebrati che annullano lo spirito creativo dell'individuo.

Forse sono ancora legata ad un concetto dottrinale della tv: per esempio negli anni '60 aveva funzione educatrice e formativa, oltre ad essere elemento di svago per la generazione del BOOM economico.

rutger said...

OHE' RAGAZZI UNO DI PUPE E SECCHIONI ERA MIO COMPAGNO DI CATECHISMO....ooops adesso sapete che andavo a catechismo argghhh

per la cronaca l'ing.rampinelli alessandro MUHAUHAUAHHAHA

ape said...

rutger: la presa in giro è per il programma in toto...la demenza di certe persone è plateale: delle volte ci si chiede (e ci si augura) se si sforzano a fare le oche!