Saturday 22 July 2006

è sabato..ma soprattutto è 22 luglio...la data della partenza è vicino, anzi, mi è accanto...seduta al sedile 23 quando io ancora non mi sono appoggiata al 22..notte insonne..sono agitata, sono emozionata, preoccupata ma non saprei dire per cosa..continuo a pensare ad una persona e a quelle che incontrerò durante il viaggio...alle piagge, templi, le samosa, gli anelli..ma prima c'è la valigia: non pensavo di riempirla così...cioè, s'era detto di mantenerla "mezza vuota" così da caricarla al ritorno, ma mettendo un beauty case e due paia di scarpe si gonfia... ho la mano resinosa accanto regalatami da una persona speciale e non ho paura..la accarezzo e la stringo come fosse la sua e lo sento con me....fatta la valigia...è ancora aperta..non azzardo a chiuderla...devo terminare pensieri e parole..devo ancora pensarci un pò...devo rassicurarmi che andrà tutto bene e che non mi mancherà nessuno che lascio in penisola...non sarà facile, ma così facendo, parto meno triste...ma non perchè sia triste per la partenza, quanto mi dispiace lasciare chi da poco mi ha conquistata...le strade si dividono poi si avvicinano e poi si intersecano...devo tenerlo a mente e starne desta...

.

8 comments:

Chemist said...

Ma va.......ma mica lasci nessuno per sempre come un brutto romanzo americano....chi ti ha conquistata ha capito chi sei, la tua voglia di viaggiare, la tua grande sete di libertà.....ed il tuo essere indiana, colore, musica, profumi, pochi formalismi e tanta sostanza....emozioni di sapori forti....traumatizzanti come la risata di un bambino....questo é quello che ho capito di te in questi mesi e credo lo apprezzi anche chi ti sta vicino (altrimenti si sarebbe trovato un'impiegata del catasto...n'est pas!!) scrivendoti.....e non ci sta proprio il chi lascio e come e come mi manca...sarà li ad aspettarti...tu ora viaggia che é il momento.

;-))

Piggio said...

aro,
arrgh! non arrivo mai primo!
ciao, non avere paura, fai bene a lasciare la valigia aperta per le cose dell'ultimo minuto.
poi se penso alle tue scarpe...
(come fanno a occupare mezza valigia?? allora le mie ne occupano 2!).
Mi mancherai nonostante rimini e la sardegna e altri piccoli palliativi
però fatti sentire quando ti va quando troverai il tempo
tanto i mezzi ci sono,
l'india è bellissima, ne sono sicuro.
SoffiNelleOrecchie
pi

ape said...

CHEMIST: non nascondo una lacrimuccia leggendo il tuo commento...mi fa piacere aver data quella idea i me..in effetti quella sono...e l'INDIA mi regalerà tanto tanto.
Sempre esplicativo, diretto e cordiale...grazie grazie grazie

PIGGIO: ce lo diciamo tt i gg al telefono quindi non c'è bisogno di dire altro...
Le mie scarpre prendono 1/3 dello spazio che occuperebbero le tue.

Mi mancherai, ma so anche che mi aspetterai e di qst sicurezza farò un tema di viaggio.

rutger said...

non è che puoi avere un attacco fulminante di saudade....sono io che vado a Lisbona!!!
Pensami quando sei in India e dille che un giorno ci vedremo.
P.s.
non ti preoccupare che qui non scappa nessuno tantomeno le persone che vorrebbero sentire il tuo profumo in ogni momento della giornata...

Graziella said...

Ape con tutti questi complimenti, non puoi che partire serena!
Abbi cura di te durante il viaggio e goditi ogni momento! Ci sentiamo al tuo ritorno! Baci
p.s Dice Jazzer di mandarti un abbraccio anche da parte sua!

ape said...

rutger: ti saluto l'india e ti riporterò tanti aneddoti di sciamani che seduti sui chiodi aspettano al tua "venuta"...


graziella e jazzer: siete due gioielli di coppia, due topazi che hanno illuminato il mio cammino...vi penserò e al mio ritorno sarete invitati alla "conferenza post vacanza".
Mi permetto di mandare un bacio a LORENZO.

Gab said...

Buon viaggio, sono convinto che l'India sia un posto affascinante. Ciao ci sentiamo al tuo ritorno.

Anonymous said...

Very cool design! Useful information. Go on! »