Thursday 13 July 2006

(piggio, nutro ancora delle perplessità in fatto di link vari...però anche qst volta ce l'ho fatta..e non con il mondo "intiero")...

sembra che Zidane, da bravo Presidente della Repubblica Francese (perchè Chirac dopo l'ondata razzista, musulmana,incendiaria degli scorsi mesi non vale più nulla..) abbia tenuto "il discorso alla nazione" ( gli americani ci influenazano sempre più anche in campo giuridico)...non si è scusato della cornata, ma rimarcata la giustificazione del fattaccio...sua mamma è veramente una puttana?se no, perchè prendersela tanto???

qst mattina leggendo i quotidiani, mi è caduto l'occhio su una rubrica de
La Repubblica: Il libro che ti ha cambiata la vita.
non so mica se ne ho uno anche io...cioè, probabilmente uno ne ho, ma qui per qui non mi viene nulla...o forse sì...la mia professoressa del liceo (God saves Donatella Montini) di Letteratura inglese mi ha affascinato con i suoi racconti dell' 800 inglese...ricordo, ora che ci penso meglio, che Pamela di Samuel Richardson era un librone scritto fitto fitto, ed. Feltrinelli (economicissimo)....la copertina rosa antico...un ritratto di una inserviente con la coppoletta ed il grembiule bianco sporco...quel libro l'ho letto in 5 gg...non credo mi abbia cambiata la vita, non mi ha imparato nulla, se non fatto apprezzare le descrizioni sempre molto noiose e patetiche in altri libri...però mi ha stimolato alla lettura..non sono mai stata molto lettrice, ma dopo questo libro mi sono spesso sentita chiamare dalle librerie...




yuppie

19 comments:

Polly said...

Ciao Ape! Buona giornata!
Anch'io mi stavo chiedendo se la madre o la sorella di Zidane siano veramente delle peripatetiche/prostitute/puttane che dir si voglia, altrimenti non si capisce proprio tutta questa piega da "caso di stato" che ha preso questa faccenda. Mah, sono molto perplessa che si stia qui a discutere sulla virtuosità delle parenti di un calciatore quando nel mondo succedono cose abominevoli in questi giorni.

ape said...

anche io...i media hanno fatto di Zidane il povero calciatore tunisino che emigra in Francia a cercare fortuna e viene mazzato di cattiverie..ma la testata l'ha data lui!!!

Zora said...

io ho un libro che mi ha cambiato la vita: "l'alchimista" di Coelho. letto nel momento giusto, mi ha dato la possibilità di riflettere e alla fine mi sono convinta di andare dove adesso sono:)

Zion said...

Buongiorno!

Zidane semplicemente ha spento il cervello. Materazzi è un cafone, ma in una partita di calcio che io sappia si dice anche molti di peggio che "la maglietta la strappo a tua sorella".

Bah!

Zion

ape said...

zora il tuo sì che è il libro della tua vita...in tre mesi hai potuto effettuare un cambiamento radicale.

zion: sul campo se ne dicono di ogni...secondo me sta inchiesta della Fifa è una cazzata..sembra quasi che Blatter nn voglia riconoscere la ns vittoria...e secondo me qualcosa sotto c'è..Platini? che dice? nn abbiamo avuto suoi commenti, o sbaglio?

Piggio said...

hai 4 persone on-line
secondo me sei tu che rientri 4 volte nel tuo blog :P
il mondo intiero lo capirai presto
non ti preoccupare, e intanto puoi usare anche gli altri tastini come le citazioni corsivi e stampatelli.
Zidane l'ho visto come invitato in un programma ovviamente francese.
Veste da rabbrividire
lo consiglieresti a qualcuno il tuo libro che ti ha cambiato la vita?
o credi che farlo diventare come libro che ti cambia l'esistenza sia solo un fatto di esperienza personale che glialtri non possano capire?
cioè quello che ci hai visto tu
potremmo mai vederlo noi?

rutger said...

UN'INDOVINO MI DISSE di T.TERZANI è il mio libro simbolo, di quello che vorrei fare di quello che non ho fatto e di quello che non farò.....

raretracce said...

giuro che è l'ultimo commento che faccio su zidane:
è bello vedere tanti benpensanti che adesso difendono materazzi quando magari fino a due tre mesi fa non lo avrebbero voluto in nazionale perché macellaio violento testa di.. etc etc..
personalmetne materazzi l'ho sempre difeso per il principio per cui difendo zidane: il calcio ha le sue regole e che le infrange paga ( o dovrebbe). credo che rovinarsi da solo l'utlima partita della propria vita sia già di per sè punizione che gli rimarrà addosso più della sconfitta in finale.

cent'anni di solitudine di gabo
uno che passa di qui julio coratazar
il barone rampante calvino
il segreto di luca silone

Neko said...

Un saluto miagoloso alla ronzante blogger che risponde al nome di Ape!!
MAAAOOO! tremate tremate i gatti son tornati!

rutger said...

oleeeeeeeeeeeee ciao Neko!!

Tulip said...

ecco si.... zidane doveva scusarsi del fattaccio e basta...


au contrair se fosse stato materazzi avrei detto:

materazzi doveva susarsi del fattaccio e basta....


chiaro no?

Chemist said...

Diario in Bolivia...letto quando avevo voglia di fare il rivoluzinario...Veronica decide di morire.....quando non avevo cazzi di vedere nessuno ed alcune difficoltà anche a parlare tra me e me....quello adatto a questo periodo non l'ho ancora trovato....ma deve essere qualche cosa di posiivo e meditativo...chi ha consigli suggerisca.

:-))

ape said...

PIGGIO: alle volte sono una e trina...(ops,scherza coi fanti ma lascia stare i santi!).

Pamela lo consiglio ad un pubblico romantico e fanciullesco...non mi ha cambiata la vita, ma mi ha arricchita..la questione è che forse non arricchierebbe chiunque.
Mi ha incentivato nella lettura, ma ad altri la farebbe venir meno.

Rutger: ma come, stai leggendo i libri che servirebbe a me leggere? Come ben sai parto e Terzani era nella lista per una maggiore comprensione di quelle realtà.

raretracce: il Barone Rampante è un capolavoro per adulti.

neko: baci

tulip: chiarissima come sempre.

chemist: ""Ah, se tutti potessero conoscere la propria follia interiore e convivere con essa! Il mondo sarebbe peggiore? No, le persone sarebbero più giuste e più felici."

Anonymous said...

Mattia, di certo è lui il personaggio che mi ha cambiata la vita...diciamo che ha cambiata la mia concezione di vita e realtà...solo a 30 anni ho capito perchè la professoressa ci teneva tanto a farci capire Pirandello..perchè per Mattia, io intendevo Il fu Mattia Pascal!

Bice

ape said...

Bice: Il Fu Mattia Pascal l'ho portato agli esami di maturità e riesco a comprendere la specificità di certi temi così troppi vaghi nella sn società...

rosh said...

continuo a pensare che zidane, madre mignotta o meno, scusate il 'francesismo'(giust per restare in tema) poteva tranquillamente rispondere oppure aspettare materazzi fuoi...

ape said...

la cosa brutta rosh è che noi stiamo qui a parlare della testa calva di Zizou quando tra Israele e Libano è scoppiata la guerra...l'ennesima.

rutger said...

cara APE come ben sai il mio più grande desiderio è fare il viaggio che stai per fare tu....ergo visto che non posso andarci fisicamente mi faccio accompagnare da scrittori e poeti (nel frattempo)

ape said...

rugter, vedila così: vado io in avanscoperta e poi ti fo sapé...così mi informo e non ti lascio andare impreparato!