Friday 16 June 2006

ma il training autogeno serve? anzi, dovrei dire: a cosa serve? è utile per un trascorrere della vita più confortevole con la propria mente ....dicono che ti sdrai, riposi gli occhi, li chiudi e pensi...pensi al nulla..pensi e ti concentri sul tuo respiro...sarà...a me delle volte fa male pensare...quando vado a dormire mi capita di mettermi a letto e guardare il soffitto..pensare, pensare, riflettere e ipotizzare..ed il sonno scompare...dicitur: "quando sei in crisi, pensa alle cose belle"...bò, sarà...io se comincio a pensare alle cose belle della mia vita mi distraggo e basta...non mi concentro più, mi emoziono e perdo di vista ogni situazione reale...secondo me male va: se pensi al nulla non dormi...non puoi pensare alla tua felicità perchè se la vai cercando significa che non sei felice...se pensi alle tue cose belle, non dormi lo stesso perchè ti perdi...quindi? una botta in testa avrebbe gli effetti sperati?


vivete felici, se potete.

.

18 comments:

Andrea (sdl) said...

Stampare le immagini su un muro di notte, con la propria mente generalmente fa male.
Fa male perchè le immagini ti fanno pian piano sciogliere dentro memorie e avvenimenti. E generalmente se sei felice, appunto, riesci a vederle ad occhi chiusi, e non aperti.

Io, personalmente, quando sono in crisi penso agli obiettivi che ho da raggiungere. O penso a cantare (che è la cosa che adoro di più). Ma d'altronde è un rimedio personalissimo, dovresti cercare il tuo. Quella cosa che ti rafforza quando di forza non ne hai. O che ti rimette in piedi.

Andrea (sdl)

Zora said...

adesso che ci penso..non ho mai pensieri felici! sarà perchè lo sono di natura?
baci

ape said...

andrea: ho sempre pensato troppo, ma nn mi è mai capitato di stamapre delle immagini sul muro...però volo di foglia in foglia mooolto facilmente.

zora: in effetti quando ti sento, mi viene il buon umore..che avessi trovata la ricetta??!!

Carla said...

Scusa se te lo dico qui e con un ritardo di mesi. Ma cacchiarola l'immagine del tuo profilo è mitica.

Una Carla un po' andata..

ape said...

carla: ti ringrazio cocca, le sono ormai affezionata...e poi la saggezza dell'età potrebbe influire sul mio stato attuale di coscienza.

Zion said...

Io sono felice. :)

Zion

Morgan said...

Io sono più per la serenità...

rosh said...

si fa quel che si può per vivere felici :P

miss piperita said...

io quando devo prendere sonno mi sdraio e a occhi chiusi penso ad ambienti boscosi, focalizzando lo scorrere lento dell'acqua.

ape said...

zion: dovrò prendere un pò di lezioni da te.

morgan: in effetti la serenità e la felicità sono due concetti diversi che si discriminano per la durata del sentimento.

rosh: delle volte non basta far quel che si può..a volte altri ci mettono lo zampino.

miss: tecnica "new age"?

miss piperita said...

New Age? Boh, sinceramente non so, l'ho sempre adoperata! ;-)

ape said...

bhè sì, basta una semplice musica di sottofondo (nn parlo di metallica) ed il relax arriva..

lalla said...

ciao ragaz
eccomi arrivata ....finalmemte
bee io sn un infelice per natura triste e solitaria....sono poche le cose al mondo che mi fanno veramente sorridere:
il mare il cibo e il mio amore....

io prima di andare a dormire sogno di nuotare in mezzo a delfini e pesciolini....le onde mi conciliano il sonno!!!!

ape said...

lalla, ma quanto sei romantica??!!!

in effetti il rumore delle onde concilia e stimola i sensi.

marshall said...

Me lo fecero studiare, mi fornirono di cassette contenenti dolci musiche celtiche, il canto degli uccelli al mattino, il vento tra le foglie degli alberi, il suono delle onde del mare, ecc.
Ma non servì a nulla.
Per rilassarsi e distendersi bisogna prima stancarsi. Ed io che non posso farlo fisicamente, lo faccio mentalmente: leggo, studio, scrivo. E da quando ho ripreso queste attività, per me sfibranti, ho ripreso il sonno perduto.

ape said...

marshall: il mio vicino è malato di sclerosi a placche (si dice così??) e tutte le mattine la ASL lo porta a fare "ginnastica", movimento insomma; il tuo stadio è avanzato? non potresti informarti con la ASL della tua città o con qualche associazione privata?

La musica aiuta, ma la tua malattia non è causata da stress e ansie...

Imhotep said...

Io per distrarmi, quando accumulo accumulo accumulo, inizio a fare sculture di DAS o faccio tipo dipinti (ma su foglio no su tela, nulla di professionale!) che fanno accaponare la pelle! Un giorno ho fatto tipo una specie di angelo tutto nero che ho attaccato anche in camera! Mio fratello per scherzare mi dice sempre: ogni due di picche che prendi fai qualche sculturina, come mai la stanza ne è piena...???

Io non ci credo al training autogeno, allo yoga e a queste cose! Se proprop voglio staccare vado al mare o mi immergo nel verde di qualche collina!!!

ape said...

anche io imhotep: quando sono "stressata" corro al mare con gilda, prendo la bici e passeggio..