Sunday 19 February 2006

e se avesse fatta una buona azione?

una SCENA OSCENA: la campagna di sensibilizzazione di Maurizio Costanzo di questo pomeriggio consisteva nel distribuire del pollo arrosto al pubblico, con il sottofondo vocale rassicurante di un responsabile di un centro zooprofilattico che incitava alla calma...una scena a cui spero i miei amici di "odio"chi sapete voi ,abbiano assistito: una serie di "ospiti"(i soliti) mangiavano voracemente una coscia di pollo alle 5 del pomeriggio,ghiotti e soddisfatti dopo aver ascoltato dalla bocca della Pivetti la notizia SCOOP della non trasmissione animale-uomo del virus....forse maurizio qualcosa è riuscito a concludere: parecchi italiani lo stanno a vedere quasi tutte le domeniche, magari certe cose dette da lui acquistano una maggiore importanza... però non poteva trovare altro mezzo televisivo invece di infettare tt lo studio?????!
cambio canale: al bano che parla della sua tenuta in puglia...spengo tv..meglio

9 comments:

Ale said...

Il mese scorso a Tokyo, in un ristorante che propone tutte ricette a base di pollo, l'amato pennuto l'ho anche mangiato crudo.
BUONO!

mmcerit said...

cara ape.. costanzo lo odio e non lo guardo.. soffrirei troppo. Mangiano pollo per dare il buon esempio? Un'altra inutile campagna del tricheco.. chissà chi è che muove i suoi.. fini b€n€fici (che ci sarà di benefico nel far mangiare pollo?). Di Al Bano non parlo, non sta bene insultare chi ha problemi seri: ha avuto dei figli da una minorata mentale.
- nota per il tuo blog -
togli sta identificazione coi caratteri x favore..

ape said...

per ale:
anche io l'altra sera ho mangiato pollo..e per ora sto benino.

per mmcerit:
- tolta identificazione per caratteri.

- costanzo lo vedo tra una pausa ed un'altra dallo studio:mi viene l'orticaria a vederlo,ma alo stesso tempo godo nel trovargli sempre qualcosa che non va..se non lo trovo, attacco comunque la sua pancia,sua moglie o la sua villa all'Argentario.

Facciatosta said...

Accidenti, il vostro è un impegno ed un sacrificio reale! La mia idiosincrasia per la tv è al limite del patologico e quindi evito di guardarla il più possibile; in ogni caso, benchè masochista, certe scene raccapriccianti mi danno nausea al solo sentirle raccontare: cose da non credere!
Comunque ieri a pranzo, pollo alla cacciatora e che buono che era.
Se Costanzo non uccide, non può farlo un pollo.

ape said...

costanzo non uccide?sei proprio sicuro?..che sia già stato infettato dall'aviaria??

Pie® said...

costanzo che ci da lezioni alimentari,
siamo al limite del paradosso...
La prossima influenza colpirà i maiali, fidatevi.
Sono gli unici che mancano fra le tre carni più consumate del mondo a non aver ancora avuto un' epidemia che ne facesse vacillare la stabilità di consumi e di profitti.

ale said...

il pollo crudo è pericoloso, cotto è solamente buono.

Facciatosta said...

Costanzo crudo è pericoloso e fa schifo; cotto è innocuo ma fa schifo lo stesso.

ape said...

cotto, ci si sfamano almeno 10 persone..ma concordo con te: anche cotto prende prende comunque di liquido amniotico.