Thursday 5 January 2006

sono preoccupata...sono giorni che rincoglionisco la mia amica (ragazza di buone maniere, paziente e di modi educati) perchè c'è una situazione del mio parentado che mi proccupa..anzi, ci sto proprio male..si tratta della ragazza di mio cugino..[(apro una parentesi)...ho due cugini grandi, di quelli stretti, di primo grado, entrambi fidanzati con due ragazze, of course,di cui una nn mi va a genio]...dicevo: la ragazza di mio cugino non mi piace...da quando l'ho conosciuta non mi piace...non è bella, è un pò bucolica ed è vendicativa....quando l'ho vista la prima volta mi sn lasciata sfuggire un commento poco carino, tipo:"pensavo meglio"...a distanza di 5 anni, si è vendicata facendomi piangere tt i gg, ospite nella mia casa al mare...la odio...e nn credo sia la persona giusta accanto a mio cugino già tenebroso e cupo di carattere....vicino a lei, lui nn migliora, nemmeno si compensano, sn uguali...per questo nn voglio averli a cena da me e nemmeno voglio andare al loro matrimonio il prossimo 9 settembre (già che c'erano potevano fissarlo l'11 in onore di bush)....
ed ora nasce un altro problema: a casa mia i parenti, la formalità e la buona educazione sono la prima cosa da rispettare (come in tt le case)... lo stesso vale per la democrazia, la burocrazia e la diplomazia...accennare alla semplice volontà di mancare a qst importante appuntamento, ESSENDO NOI PARENTI STRETTISSIMI, significa bestemmiare...dovrei trovare una scusa plausibile, un alibi di ferro..o dovrei sperare che, essendo squattrinati, nn ci invitino...ma la vedo dura..mio pade è stato un padre per lui prima che io venissi...e pure un sostegno economico per case varie..quindi, sarebbe maleducazione per lui nn invitarci, anche se io ne sarei felice...
ma nn è detto che nel corso di qst 9 mesi lei nn muoia o si faccia l'amante...MAGARI!!
se nn dovessi avere scelta, dovrei far sì di lasciare un segno al matrimonio...sicuramente,visto il rapporto controverso, nn mi chiamerebbero a fare da testimone...ed io nn vorrei...
però mi piacerebbe stupire anche lì...tra gli invitati di Rivotorto e maiali di altri ceti, cercherò di spiccare per bellezza ed eleganza...anzi, cercherò di distinguermi...
nn amo stare al centro dell'attenzione soprattutto ad un matrimonio, ma per lei farei qst ed altro...voglio apparire e ricevere più attenzioni e più complimenti di lei..
sono inczz e qst intenzioni potrebbero apparire frutto della foga da vendetta..ma nn è così..nn è assolutamente così...voglio solo dimostrare che la superbia contro la cugina di suo marito che le ha prestati i soldi, nn ricambia..anzi...vedrà cosa vuol dire abitare in quei di narni...sperimenterà il "viver in gaudio"..

No comments: