Tuesday 8 November 2005

ik slaag niet in de betrekking

per me nn è facile dire: sono felice..ma credo che per chiunque qst breve parolina rappresenti lo scoglio della settimana…i l venerdì sera, in vista del week end, ci si chiede nel letto, sotto le coperte: durante la settimana ho fatto qls che possa avermi fatta felice? c’è qls di cui posso ritenermi soddisfatta? c’è stato qls nel corso della settimana che mi ha fatto guardare il sole intensamente e fatto dire: <<però, pensavo peggio!!>>…ecco, tutto qst prologo per dire semplicemente che forse nel pomeriggio ho svoltato…sn riuscita a creare la presentazione per l’esame di tedesco…una presentazione nata in poco tempo…diciamo scaricata in poco tempo…qst mattina, facendo la mia navigata giornaliera per internet, mi sono imbattuta in un programmuncolo very very interesting…una sorta di traduttore on line…naturalmente nn me lo sono fatta ripetere  due volte e l’ho scaricato….nel pomeriggio, a mente fresca l’ho provato e…magia magia…la mia presentazione di tedesco è uscita fuori come un coniglio dal cilindro…ora provo con gli altri articoli di cui dovrei parlare….chissà che nn riesca a prendere un 28/29, se nn un 30 con un semplice software….allora penso a quanto siano fortunati i ragazzi dei ns gg…quelli che devono fare le traduzioni dal latino, dal greco, dall’inglese,dal francese, tedesco, spagnolo….possono navigare in internet e potersi scaricare la versione…oppure farla fare dal software.. ma dopo cosa imparano?? Per una volta si può anche fare…
A volte basta poco …l’umore ballerino di qst stagione ha bisogno di scosse, di incentivi esterni… delle volte sapere che sei riuscita a concludere qls, anche se non per merito tuo, conta…