Tuesday 25 October 2005

..all apologies...

dimmi e mi dimenticherò.mostrami e forse ricorderò.coinvolgimi e sicuramente capirò.
sn stata sempre attratta dalla psicologia...dai meccanismi della mente..dai salti emotivi del mo carattere...dalla complessità del mio carattere, forse, dovuto alla mia esperienza infantile...qst mattina mi sn imbattuta in un sito di psicologia, appunto...mi sn registrata con l'ob d compilare dei test ed avere riscontri pratici della mia indole dalle risposte...
ieri pomeriggio al corso di informatica mi è successa una cosa strana...premetto che l'insegnante è un ragazzo di 40 anni rampante che supporta l'attività di un altro insegnante più grande ed esperto in materia...siamo 6 donne...tt più o meno formali e simpatiche..tt aspiranti libere professioniste in quel settore dei software...donne che al break cominciano a conoscersi e scambiarsi opinioni sul corso, sull'insegnante e qnt altro...non voglio apparire super ed egocentrica, ma per il corso dei miei studi, sent di avere una marcia in più...dopo 23 esami a scienze politiche, credo di sapere qls di imposte, di contribuzione e retribuzione...background che non esito a dimostrare..e perchè se ne parla in famiglia e perchè sento di avere una certa predisposizione per i calcoli e per le imprese...fatto sta che il mio maestro mi ha presa in simpatia...intervengo, mi prende come esempio, mi chiede a che punto siamo arrivati con la lezione, legge i miei appunti e mi consulta nel caso in cui mi vede disorientata..ieri pomeriggio il caso ha voluto che io nn capissi un passaggio di un discorso...si è avvicinato, mi ha portata sulla videata di riferimento e mi ha digitata la spiegazione..per più di 5 minuti è stato al mio fianco, spiegandomi i diversi passaggi e ammonendomi ,nel caso in cui nn stessi facendo la cosa giusta ,con tono scherzoso...ed arrivo al dunque: per riprendermi dalla czz fatta alla tastiera, mi ha dato un morso sulla spalla e scosso un pò...nn voglio commentare né pensarci troppo sù..mi mette imbarazzo essere al centro dell'attenzione...e soprattutto vedere scritto il mio nome alla lavagna...
ieri sera sn tornata a casa ridendo e canticchiando...nn posso pensare a nulla anche perchè qst comportamento poco significa..nn sn mai stata la cocca dell'insegnante ed è arrivato il mio turno...anzi, forse esserlo, mi aiuterà a studiare di più...però che imbarazzo!!

No comments: