Monday, 5 November, 2007

le tradizioni di famiglia

Ogni maggio, i borghi di Itieli, Sant'Urbano e San Faustino, riaffermano la devozione ai rispettivi Patroni, San Nicolò, San Michele Arcangelo, Sant'Eurosia, con la processione delle"'ndusse", una delle manifestazioni popolari tra le più suggestive del circondario narnese.
L' ndussa è una fiaccola realizzata artigianalmente dagli abitanti ed è un bastone alla cui sommità sono posti pezzi di pino fatti seccare per poi farli bruciare bene, e verrà portata a spalla dai fedeli in onore del Santo...la processione avviene intorno "u censu" (la collinetta del borgo) per fare una breve sosta davanti alla cappellina della Madonna e ripartire al canto de "Al cielo Al cielo Al cielo, andrò a vederla un dì" intonata da Mircare, il musichiere di Itieli...

alla bellezza di tanto fumo, fiaccole in mezzo al bosco alle 10 della sera, si aggiunge la delizia per il palato: a fine processione infatti si distribuiscono le ciambelle con "l'anisi"(all'anice) di cui tutta la folla va ghiotta tanto da intavolare un'allegra conversazione condita di vino rosso e puccino di ciambella...
zia lina, così le racconta:

"Anche gli uomini aiutano davanti al forno, perché il forno è faticoso, è caldo. Ci vuole l'aiuto di tutti - l'olio deve essere quello buono, tanto, tanti anici, li scegliamo buoni e li mettiamo a bagno col vino. Quando la pasta è bella lievita, allora attacchi a spianalle, c'è una callara bella grossa a bollire perché noi prima le lessiamo, se no vengono dure. Chi le spiana, chi le mette nel callaro a lessare, chi nel forno, chi le tira fuori, siamo sempre tanta gente a lavorare. Si parla, si ride, se ne dicono di tutte le qualità e ci piace tanto di fare la festa ".


..devo essere sincera: essendo papà del paese e contribuendo economicamente alla buona riuscita della festa, cerco di prendere almeno 3 ciambelle, per congelarne una: inzuppata nel caffè e latte sono il massimo della bontà.

5 comments:

PAPARAZZA said...

CIAO CARA...A CHI LO DICI!!!!!!!!
UN ABBRACCIO CALOROSO....SONO MOLTO INCASINATA....MA COME VEDI OGNI TANTO PASSO A LEGGERTI....

titty said...

chissà che buone le ciambelle..!!!

La maga delle spezie said...

Ciao Ape!
Scusa se ti scrivo poco,ma passo sempre a trovarti!:-)

ape said...

ciaooo ragazze, non c'è una ciambella più buona dell'altra...da anni ed anni sono fatte con le stesse mani di donne dalla personalità spiccata nel borgo!

pOpale said...

Buone le ciambelle dovrò venire a festeggiare anche io, ma credo che non riuscirei a congelarle vista la mia golosità ;)