Tuesday 3 July 2007

arrivooooo














questa mattina mi sono fatta ingoiare dalle fotografie di un depliant preso all'agenzia viaggi....pensavo " lo sfoglio e ne farò carta straccia"...MACCHE'!!! mi sono messa lì a girare pagine come in preda ad un viaggio mentale istantaneo, come rapita da fumi non previsti dalla legge...è una delle prime volte che mi faccio catturare da immagini così suggestive su carta riciclata (very greenpeace) e leggo itinerari di spiagge e villaggi turistici...
ho fatto sì turismo da spiaggia, ma per la Sardegna non ci vogliono depliant da sfogliare: ci si va e basta!

preciso: le immagini di cui ho fatta menzione si riferiscono a villaggi vacanze di Maldive, Mauritius e Seyshell..paradisi di ben nota fama, incorniciati dall'azzuro del mare e dall'oro della sabbia...mi si è fatta voglia di andare...mi sono sentita paranoica mentre cercavo informazioni di volo in tempi striminziti e sbirciavo l'elenco delle mete più appetibili all'occhio...
la cosa strana è che non son solita ad incantamenti simili, specie se si tratta di mete troppo gettonate, per spocchiosi imborgesiti (a mio dire)...

per la prima volta, delle pagine colorate (seppur un piccinin ritoccate) mi hanno stregata fino a pensare di partire prima della fine dell'anno..

11 comments:

andrea said...

Allora prova un po' a SFOGLIARE queste pagine
http://viaggi.alice.it/latitudesmag/index.html?pmk=viacatsbsx
e poi dimmi....

Ciaoooo

Piggio said...

bei posti hai scelto.
Per me le vacanze sono isole lontane

ape said...

andrea: sììììì, ho deciso cosa fare da grande..la Travel Guru o la Mystery Shopper per l'India..

Piggio: eh sì, bei posti ma lontanissimi geograficamente e lavorativavemente!

titty said...

ch ebei posti....se hai bisogno mi offro x accompagnarti..:-)!!!!nel turismo sarebbe troppo bello lavorare...!!!

LA CONIGLIA said...

Ape sai una cosa? mia mamma è stata alle maldive questo inverno e mi ha detto che il mare non ha nulla da invidiare al mare sardo. Perciò vieni da me e spendi meno :) e se vuoi ti mando anche una tonnellata di depliant sulla sardegna,che ci sono ma li tengono per i turisti stranieri ;)

ape said...

titty: mi ricorderò di te..

la coniglia: sì sì, sono stata parecchie volte in sardegna e la conservo nel cuore..ricordo (e ne ho le prove con le fotografie) un mare turchese, piscine di acqua e onde che accarezzavano le mie gambe.

però pensa: il mare sarà anche simile, ma l'ambiente circostante, pagode e sabbia tropicale tra le dita dei piedi...cibo piccante e latte di cocco da sorseggiare mentre sei al sole..

sono due mete diverse, ma sempre appetibilissime...certo gli indiani non hanno culurgiones e seadas!!

titty said...

quando partiamo allora??

Anonymous said...

Avete pensato che bisognerebbe fatic@re per meritarsi le vacanze?

ape said...

e tu anonimo? te le meriti?

uovosodo said...

per tutto il periodo invernale , passavo spesso per una strada vicino casa, in cui un'ENORME cartello pubblicitario sovrastava un'impalcatura.Il cartellone recava immagine simile alla tua.Devo ammettere che a gennaio, chiusa nell'abitacolo dell'auto,alle prime luci dell'alba, con la nebbiolina che ti circonda, ferma in coda, la visione di questo mare turchino era per me, come oasi nel deserto.

roberta82 said...

Non è importante la meta, se è IN, o presa d'assalto dai spocchiosi imborghesiti....
Se ci vai perchè il posto ti affascina, o ti attira, allora fregatene di chi c'è intorno!
^____*