Friday 9 February 2007

Horus non mente mai

Pesci
" se siete già in coppia,
concedetevi di trasgredire
le regole allargando la vostra cerchia
di amicizie"
Horus


trasgredire fa rima con regredire e credo che siano due parole chiave per "non giustificare" i comportamenti umani di cui si è fatta spesso menzione in qst ultimi gg...

se poi Horus intendeva altro, rispondo che non sono tipo da orgie...


(-17)

9 comments:

Saint Andres said...

Ape said:
trasgredire fa rima con regredire e credo che siano due parole chiave per "non giustificare" i comportamenti umani di cui s è fatta spesso menzione in qst ultimi gg...

Ottima osservazione. Negli ultimi anni sembra che trasgredire sia diventato d'obbligo. Che qualsiasi cosa sia dovuta. Che ogni cosa possa essere presa alla leggera.
Sono stato ragazzino anche io, e trasgredire era una cosa che passava molte volte per la testa. Ma subito dopo passava per la testa anche a quali conseguenze si andava incontro. Improvvisamente si ritornava con la testa alla normalità.
Adesso mi sembra che non sia così.

zellon3 said...

ma poi si parla di amicizie, e qualunque rapporto che non permetta di svilupparle è già di per sè morto e sepolto.

ape said...

saint: la trasgressione ora non esiste più..per chi ha sempre vissuto così, non sa cosa voglia dire andare fuori da certe regole, perchè no esistono regole.

zellon: il problema nasce quando le amicizie che si avevano, poi muoiono con il rapporto...

LoStupido said...

trasgredire fa rima anche con condire.
infatti vaffanculo all'insalata!

anche spedire le lettere è dannoso soprattutto se le spedisci al tuoc apo quando ti licenzi!

e vogliamo parlare di udire?
udire è grave!
soprattutto se ci si sente male.

stordire è già meglio.

le ire, poi, sono il peggio!





si vede che sono ubriaco?

ape said...

si vede che sei stupido...
comunque assonanza per assonanza, trasgredire fa rima anche con ammonire o peggio ancora assorbire...

AMal said...

...io qualche volta trasgredisco: mi metto la cravatta!

il Signor Panza said...

pensare che ti facevo un pò orgiettara.
non ho mai capito quali sono e chi li detta i canoni che delimitano ciò che è trasgressione e ciò che non lo è...boh
robe del tipo "vuoi multarmi perchè supero i tuoi limiti?"

PAPARAZZA said...

Secondo me la trasgressione è soggettiva...quindi dipende dall'individuo che la effettua...principalmente appartiene all'adolescenza o comunque a soggetti che hanno fatto poche esperienze nella vita e colmano le loro insicurezze...comunque è mentale...
ed in alcuni soggetti addirittura maniacale...purtroppo...
un abbraccione..

ape said...

amal: ..figurati che se ce la mettiamo noi donne risultiamo sey..

signor panza: niente orgie please..
sì, bisogna fissare canoni e livelli oltre i quali scatta la sanzione amministrativa o penale.

paparazza: maniacalità, qst è un'altra parola chiave...oppure "eccesso di spirito di gruppo"..