Friday, 16 February, 2007

buona sera dottore..

l'uomo esiste perchè sa...e di qst ne è cosciente soprattutto il dottore: quando sta per formulare la dignosi, noi lo anticipiamo con la ns saccenza, quasi ad indicare che già sappiamo...come per far capire che abbiamo letto l'enciclopedia medica, abbiamo partecipato al forum di neurologia ed abbiamo già interpellato il medico on line..ci siamo fatti un'idea della patologia che ci fa star male ed ora attendiamo la conferma dal nostro medico asl...nulla di più sbagliato: il medico, con aria di sfida ed un leggero sorriso sotto la barba incolta, ci dice che non si tratta propriamente di ciò che avevamo diagnosticato, ma di un'altra forma...

ora: che si tratti o no di quella malattia che avevamo supposto, ci importa poco...troviamo invece particolarmente saziante esserci messi alla pari con il dottore , quasi ad averlo sfidato...quasi a mandare all'aria i suoi anni di studi su tomi da 80eu...ne siamo fieri e con orgoglio ci dirigiamo in farmacia a comprare il farmaco più costoso che l'azienda sanitaria non passa affatto (..che il dott lo abbia premeditato???)...

il fai da te, va bene per legno e carta, decoupage e ceramica da decorare, ma non per il ns fegato...

(-10)

15 comments:

Sonia said...

hai un sistema per farlo entrare per induzione nel cervello a mia madre?
che ignara di qual'è la sua reale patologia, prova cure di ogni tipo di qualsiasi tipo di medicina?!
...immagino di no, cmq adesso, ho imparato a tirarmi fuori dalle sue "grinfie"! baci!! buongiorno e buon venerdì... che potrebbe essere chiamato il lunedì del fine settimana!

AMal said...

...pillole di saggezza!

ape said...

sonia, posso provarci, ma sai quanto sono testardi e testoni certi dulti??!!!

amal: ...non a caso ho radici indiane!!

Sara said...

eh sì è vero!
però sai che ti dico? che secondo me è giusto che uno si informi da sè. non perchè sia sempre possibile fare una diagnosi, anzi... ma perchè molto spesso i medici non sanno spiegare o non vogliono farlo e quindi saper almeno fare delle domande può indurli a rispondere e a chiarirci le idee. Parlo da studentessa di medicina... tutti i medici odiano che la gente vada dal medico già informata delle cose... ma la salute e la malattia sono prima di tutto del paziente quindi ci vuole consapevolezza, logica, un minimo di conoscenza... mi fanno pena quei pazienti, soprattutto anziani, che si sottopongono al medico a testa bassa, ignorando quello che sta capitando loro. giuro che è più frequente di quanto si può immaginare. del resto bisogna anche avere fiducia nel fatto che il medico è in grado di consigliare nel modo migliore e se ci sembra che non sia così beh... meglio cambiare medico... perchè il rapporto medico-paziente è importante. direi che è parte della cura.
bacio apetta!!

iperio said...

dalla mia esperienza, pochi medici sono davvero preparati, e soprattutto aggiornati.
Il resto fa affidamento sul fatto che la maggior parte delle malattie passa da sola e soprattutto non è mortale!
:D
(facendo le corna di rito, ovviamente)

ape said...

sara, so cosa vuoi dire..e di certo non sto dalla parte del dott, qnt del malato..ti parlo per esperienza di zii dottori e delle baggianate che gli si dicono!

di medici inseperti, come dice iperio, ve ne sono, ma certo nn potremmo mai sostituirci a loro, se non per la mole di roba che hanno studiato per laurearsi!

secondo me, come dici, mancano dottori amici, quelli che ti consigliano e consolano, che ti dirigono verso il giusto approccio alla malattia..

flo said...

gia' ape...hai detto bene...mancano proprio loro...i dottori amici!!!' :)
okay,, ce ne sono...ma sono davvero pochi...:(

quando vai dal dottore in genere, ti ritrovi davanti un musone che non finsce piu', una voglia di fare il proprio mestiere che se va bene arriva solo fin'sotto i tacchi'...per non parlare poi della freddezza e dell'idifferenza a volte, con cui ti trattano...
ne ho conosciuti pochi di Dottori con la D maiuscola...
e poi ti credo che ti vien voglia di far da te!!! ( che in qualche caso cmq, da + benefici che non il 'consiglio esperto e indiscutibile del medico!)

Anonymous said...

siamo presuntuosi

bian said...

..allora dovreste vedere la scena di un dottore che va da un dottore!!!scontro fra titani!


scherzi a parte, purtroppo quello che dice ape è verissimo...ed è vero anche che nn tutti i dottori sono disponibili nei confronti del malato come dovrebbero...a volte questo però può essere legato ad un'incapacità personale, proprio dovuta al carattere, e nulla ha a che vedere con la bravura e la professionalità...quindi bisogna stare attenti...preferisco un sorriso in meno e più competenza

bian said...

...dimenticavo!
come sta oggi la mia apetta preferita???
..dica 33...

ape said...

flo: esco da una giornata in giro per professori: il primo, anatomatologo, nemmeno aveva capito cosa ci stavo a fare lì (dopo che lui stesso mi aveva dato appuntam) il secondo, otorino, mi ha persino baciata e fatta entrare per fare 4 chicchiere...
vero è che con il secondo ci conosciamo da 22 anni, però i dott di oggi fanno solo i professori con poco tatto e sensibilità..

bian: sto benone..sopratt dopo aver letto le ultime tue ricette!
hai ragione, il carattere ha i suoi limiti, però penso che se uno vuole fare il dott e deve stare a contatto cn la gente, un pò di esercizio lo deve fare!

anonimo: TU sei presuntuoso..

PAPARAZZA said...

o no...ma Apettina cara stai male?

ed io che in questi giorni con 100000 casini...non sono stata molto attenta alle news..
Aproposito di medicinali...mica stai facendo il fai da te?111
un abbraccio caro e fammi apere come va, non vorrei aver frainteso...
buon fine settimana

bian said...

...paparazza rispondo io, visto che ho creato l'equivoco..
le stavo solo chiedendo come stesse perchè è la mia ape preferita ed io il suo dottore-cuoco!

Giulia said...

Senti per me non c' è niente di più deleterio che mettersi su internet a cercare quando si sospetta una malattia; a me vengon certe paranoie che oltre a quello che potrei avere mi si aggiungono anche le crisi d'ansia...andare dal dottore e punto. Ho imparato questo!
Sec me sono cocomeri!!! :)))))
bacioni Aro e buon sabato!!!

ape said...

paparazza: va tutto bene...è una riflessione scaturita da una conversazione fatta qualche gg fa..IO STO BENONE!

bian: macchè equivoco..se vuoi continuare a cucinare per me,fai pure..mi vanno bene anche delle arancine!

giulia: credo che la voglia di sapere da sè dervi dal fatto che nn vogliamo arrivare impreparati alla visita cn il medico..

cocomeri??!! magari..ma paradossalmente i cocomeri hanno i semini per esser piantati!