Monday, 16 October, 2006

l'amante è un'altra cosa...

" se sei un amante,basta che ingrassi per vedere se ti ama"

mi baluginano in mente delle riflessioni di tipo comportamentale/sentimentale:
- chi ha un/un' amante, come riesce a vivere furtivamente la relazione?
- chi mette le c.d. "corna" come riesce a non avere la sciolta ad ogni incontro?
- chi ama sul serio l'amante, come riesce a gestire il rapporto normalmente, coronato di consuetudini "di coppia" tipo uscite in gruppo e scampagnate?

me lo chiedo e vorrei delle risposte,visto che esco da un we da 30&lode con il mio ragazzzo e fratelli e compagne...non concepisco un rapporto basato sulla clandestinità: ma qnt è bello portare la "propria metà zucca" al mare, abbracciarsi in un ristorante dei dintorni del domicilio, coccolarsi e vedersi una mostra di fumetti per la mano chiamandosi per far rimarcare delle interpretazioni stilistiche o delle sfumature.

come è bello viversi liberamente la giornata riscaldati dai raggi del sole e capire che
solo con lui funziona questa magia
.

33 comments:

Anonymous said...

quando si ha un amante si ha come il cuore diviso a metà..vivere in clandestinità è davvero brutto..furtivamente la vivi perchè furtivamente l'hai iniziata..e il panico che l'altro lo scopra c'è e insieme a quello tutti i dubbi circa il perchè sei arrivata a tradire..

(l' incantevoleCreamy...oggi blogger non mi registra :-/)

mr said...

a me piacerebbe capire invece cosa circola nella mente e sopratutto che percezione della realtà ha l'amante...

rutger said...

beh ottimo inizio di settimana allora....

Tulip said...

sei così carina quando dici che "solo con lui funziona questa magia"... che quasi perdo il senso del resto....



io sono come te...non capisco...non voglio capire.... si può amare totalmente solo una persona.... il resto è solo sofferenza...per tutti..

ape said...

tulip: e se ciascuno di noi avesse una concezione di amore? intendo: se ognuno avesse un suo modo di amare, una filosofia diversa? così pensando, allora si spiegherebbe perchè tra il popolo di amatori fedeli ci sia qualcuno fedifrago...
proprio in base alla ns concezione, diamo dell'incosciente a chi va a cercare amore quando ne ha già abbastanza.
e con questo non voglio dire che approvo un tale "sport".

rutger: ottimo inizio che avrà (si spera) un ottimo finale.

mr: sec me l'amanti non hanno scusanti anche se delle volte sono loro stesse che si impelagano in certe situazioni e ne pagano loro stesse le spese...la moglie delle volte preferisce essere incornata e mantenuta, che divorziata con assegno di mantenimento, col risultato che l'amante rimarrà sempre la seconda.

creamy: il cuore a metà, ma il cervello in quelle occasioni di "svago" sembra ragionare solo in una direzione; o forse per gli uomini dovremmo parlare non di cervello ma di..

Tulip said...

sicuramente ci si basa su un concetto diverso..
questo mi può anche stare bene...


ma se Tu (generico) pensi che l'amore sia amare, per dire, due donne, e pensi che questo sia giusto...allora lo devi comunicare ad entrambe..se loro aprovano il tuo modo di pensare tutto ok!

ma se tu...ne prendi in giro una...e tieni sul filo l'altra....
questo non è amore.... è godere di quello che trovi a tuo piacimento...


non è amore...

ape said...

eh sì tulip, questo è pure egoismo e non c'è filosofia sull'amore che regga.
non giustifico affatto chi "si divide in due" (poveretto!!) per non nuocere ad entrambe...si tratta di soddisfazione propria per puri divertimento...se si è deciso di dividersi, che stiano sul "chi va la" tutti i traditori!

lucia said...

L'Amante da vocabolario è colui/colei che è legato/a a un'altra persona da una relazione considerata illecita. Ed è questa illiceità che complica le cose. Se fosse consentito dalla morale un amore a più facce, non saremo qui a porci simili domande e ognuno "farebbe l'amore come gli va!"
La magia che vivi solo con lui, qualcun altro potrebbe non averla mai provata. Forse è quello che si cerca nell'amante. Quella magia unicaci è sconosciuta.

raretracce said...

premesso che ognuno è libero di fare come gli pare (e quindi in linea teorica concordo con lucia) e premesso che conosco un bel po' di amici e di amiche innamoratissimi e innamoratissime che alla prima occsasione zac! tradiscono...
insomma premesso tutto questo è bello vedere persone felici come te! sensazioni del genere per mia fortuna le vivo da tre anni e con i dovuti alti e bassi.. sono meravigliose. e non esiste nulla di meglio... però non tutti sono fortunati come te..

lostupido said...

non ho mai conosciuto persona innamorata che pensi o senta il bisogno di avere un'altra persona a disposizione. è vero che certe persone non hanno mai sentito quella magia ma è solo un motivo in più per chiudere e ricominciare. il problema grosso dei cercatori d'amanti credo sia l'insicurezza e soprattutto la pura. Paradossalmente è la mancanza di coraggio a spingere nella ricerca di un amante. Ci vuole più coraggio ad ammettere che le cose vanno male e chiudere tutto piuttosto che nascondersi in un amore diverso che, si spera, possa essere quello giusto. se poi anche questo non lo è non è un problema perchè solo un amante ed è comunque meno difficile da chiudere.. e cercarne un altro.

i traditori, in ogni ambito, sono sempre dei vigliacchi.

poi è chiaro che tutti possono sbagliare e forse fa parte della crescita ma per quanto mi riguarda il tradimento, che sia di una donna o di un amico, è l'unica mancanza che non riesco a perdonare.

merda secca come sono serio oggi!

ah, e non credo a una parola di quello che ha scritto raretracce qua sopra. persone innamoratissime che alla prima occasione fanno zac? l'amore senza rispetto che amore è? forse si credono innamorate... per giustifacare i cazzi propri. vigliacchi anche con se stessi!

ma ognuno la pensa come vuole e quindi non puoi dirmi niente! :D

ape said...

lucia: forse hai ragione tu..l'incanto e il fascino per un rapporto "magico" è un trampolino verso il tradimento.
L'illecità deve esserci se si pensa a chi spuntano le corna, altrimenti sarebbe tutto possibile e tutta una giungla di pulsioni: che civiltà sarebbe?

raretracce:felici come me, ma anche come TE!
se si è innamoratissimi, si tradisce per il gusto di provare un brivido caldo? se così fosse "homo hominis" lupo e si tornerebbe allo stato di natura di Hobbes.
Ognuno può far quel che vuole, ma credo anche che una sorta di responsabilità ci debba essere in capo a tutti.

lo stupido: discorso che concordo appieno il tuo.
Anche io sono molto intransigente in fatto di tradimenti di amici o compagni: la vigliaccheria deve cedere il posto alle responsabilità e alla chiarezza.

il conte said...

capperi ma qui si lasciano messaggi veri e propri con tanto di punteggiatura. quanto alla domanda sul vino che mi hai fatto... beh preferisco il fragolino della lidl e non un vino da 45 euro che sa da tappo.
Parlando in termini regali... mi sa tanto di inchiappettata.
Dai che bello anche tu a lucca. dovrei riconoscerti. hai sempre il vestito da elefante giallo?

ape said...

il conte:
una volta ho sentito dire che la punteggiatura è l'anima anch'essa del commercio...forse perchè mettere i punti e le virgole dona rispetto e autorevolezza di tutto ciò che dici: basta la punteggiatura per mettere le cose in chiaro.

sì, forse a Lucca vestita da APE e non da Ganesh..la proboscide mi darebbe noia mentre cammino,il pungiglione "invece" no!

Astralla said...

Penso che l'amante come tale sia una specie di isola che non c'è per le persone che non hanno il coraggio di affrontare la realtà quotidiana, salvo pochi casi...
Bah, io credo non ce la farei a guardare Orso con l'odore di un altro sulla pelle.

davide said...

Ganesh, lo scriba! Bel avatar e bel blog. Saluti all'altro fidentino!

Vorrei contribuire alla conversazione dicendo che non siamo tutti uguali, c'è chi è fedele, c'è chi lo diventerà. Poi c'è chi è fedele perché se lo impone come un'obbligo e invece chi non vede altro che la/il proprio/a partner perché ha avuto la fortuna di incontrare una persona fantastica e perfettamente wow, roar, miao etc. C'è anche chi zompa di fiore in fiore, spesso combinando discreti casini. Credo che chi ha la fortuna di trovarsi a fianco una persona speciale (come dice spesso Marge Simpson), non riesce neppure a pensare a delle alternative.

Ciao a tutti.

ape said...

astralla: io no riuscirei nemmeno a "scopare" con un altro uomo che non abbia il profumo del mio bimbo.

davide:benvenuto a te!
infatti è ciò che professo da quando ho la coscienza di innamorarmi.
penso solo che i fedifragi qst lo sanno ma le "uscite" li rendono ciechi.

davide said...

Non sono totalmente d'accorod. Non credo che siano le uscite a renderli ciechi. Questa fame deve avere un'origine. Credo che abbiano bisogno di uscite perché non vedono chiaramente nel partner, o perché hanno bisogno di vedere altro che non sia il partner. Potrei perdermi a lungo nell'enumerare le sfumature e non voglio annoiare nessuno.

Piuttosto, ho come punto fisso che di fronte alla bellezza di una persona sola tutto il resto del mondo si può realmente eclissare - e non sto parlando di un ideale! Ma bisogna avere fortuna (o saperla trovare).

ape said...

saper trovare la fortuna sgnifica accontentarsi? od è solo una sfumatura di compromessi fatti con la propria mente?

l'esser ciechi per me vuol dire non tenere in considerazione, IN QUEL MOMENTO, la bellezza di un rapporto che già si ha: la passione e le pulsioni a volte annebbiano/oscurano certi principi.

Anonymous said...

se trovi l'amante significa che hai trovato un altro con cui scopare perchè quello che avevi prima non ti basta più e per te è monotono.

sabry said...

esattamente anonimo, concordo pienamente.
Il problema è che la vanità, ci spinge alla ricerca della bellezza e bramiamo il proibito che dopo aver avuto, non ci serve più.

vale said...

Io non mi domando come si fa ad avere un amante, ma come avere piuttosto più di un amato! L'amato è uno e basta...l'altro non esiste, forse non solo perché è monotono...ma prorio perché non è più amato! Insomma l'amante non esiste...esiste solo l'amato ed è unico...solo che ahimé...a volte può essere rimpiazzato da un altro amato!

davide said...

No accontentarsi. Cercare, cercare.

Hai trovato la persona giusta? Che fortuna! Non hai trovato la persona giusta? Cerca ancora.

Le passioni accecano i principii. Ma ti conducono anche a superarli, se non sono regole ma vincoli. Liberi siamo per distinguere le regole dai vincoli opprimenti.

Quando i rapporti sono belli, tutto va bene. Solo che a volte i rapporti sono brutti. Allora, in un modo o nell'altro, inizia il deterioramento.

Per questo non giudico i "traditori". In ogni caso, per quanto ottusi o consapevoli, c'è della sofferenza. E bisogna preparare fazzoletti puliti.

Il tradimento è un segnale. Poi una mancanza di rispetto e infine, molto successivamente, un'occasione per imparare qualcosa (ok, non per tutti).

Almeno, così la penso io.

vale said...

Anche io!!!! Il mio argomentare su amante amato voleva dire proprio questo!

ape said...

vale,sabry,

Di solito quando si costruisce un tradimento, tutti inizialmente sono presi da eccitazione, compulsioni, emozione. Sono consapevoli che ci saranno conseguenze ma per ora si divertono. Gli amanti chiacchierano appassionatamente, tentando di riempire anni in un breve tempo.

Le regole sono regole ed i principi sono vincoli che fissiamo noi qnd decidiamo di sposrci o di avere figli. Un moglie e dei figli sono vincoli: sgarrare significa, inizialmente non tener proprio conto di qst vincoli, in un sec momento cominciano ad essere un vero peso di coscienza per il terrore di esser scoperti.

a mio avviso: se trattasi di scopare, allora perchè andare d un'altra parte se scopi anche a casa?

l'amato/il non amato più hanno i loro problemi: chi rimane e chi resta...un confronto indiretto deciso dalla persona con cui han fatto l'amore...certo è che, se la moglie capisce le scappatine, può benissimo scegliere LEI di cacciarLO di casa.

concordo sulla vanità, sull'insoddidfazione: il malcontento ed il malessere fanno fare cose "impreviste" anche allo spirito del più pusillanime...ed è proprio qst debolezza d'animo che ti porta a tradire...

(ecco, sono tornata al punto iniziale).

lostupido said...

GRRRRRRRRRR

potrei arrivare a capire chi tradisce per amore. ti innamori di un'altra persona e subito fai fatica a esserne certo, a capire di dover cambiare. e rischi di aspettare troppo e creare più problemi di quanti ce ne sarebbero stati lasciando e ricominciando già da subito.
ma chi tradisce solo per scopare è sporco e falso come la parrucca di ua puttana.
significa mancanza di rispetto, di valori, di dignità. hai uno o una che scopa male o che ti ha stufato? cambia! magari scopano male proprio perchè non c'è amore. non ditemi che i sentimenti forti non aiutano a scopare meglio perchè non è vero. scopare una/o e amare un'altra/o è vigliacco ed egoista. bisogna avere un cuore nero per vivere bene queste situazioni.

non fatemi arrabbiare su! ascoltate uno stupido.

ape said...

oddio stupido, mi mette imbarazzo chiamarti "stupido"..

comunque mi sembra che siamo sulla stessa lunghezza d'onda: chi soffre, cerca la felicità in altri; nello stesso tempo fa soffrire altre persone e si mostra debole e vigliacco per poter affrontare l'insoddisfazione.

Anonymous said...

non ti preoccupare. darmi dello stupido o chiamarmi stupido procura benessere facilita la diuresi. non ci sono controindicazioni. in caso di insicurezza consultare il mio medico S.M. o supermalpeli.

confuso77 said...

Ho 30 anni , sono fidanzato da più di sei , e da un mese circa ho un flirt con una donna sposata, due figli piccoli, che non ama più il marito(pare ricambiata).
Non auguro a nessuno di trovarsi nella mia situazione, è terribile, sono completamente preso da lei, è tutto quello che la mia fidanzata non è mai stata.
Chiamo questa relazione flirt perché di fisico fino ad adesso non ha avuto niente, se non un bacio sulle labbra, tra l'altro dolcissimo.
Siamo colleghi di lavoro, ma a causa dei turni non ci vediamo ogni giorno, anche se ci sentiamo o via mail o via cellulare.
Mi sento davvero confuso, e non so come comportarmi.
Penso continuamente che dovrei prendermi una pausa con la mia fidanzata, ma la conosco, e per lei significherebbe rottura totale: e se poi mi sbagliassi??
Fino a qualche mese fa la mia lei era unica,adesso è tutto in discussione.
Dovevamo sposarci due anni fa, e per problemi lavorativi non lo abbiamo più fatto, ma abbiamo già comprato tantissime cose per arredare casa, e il rapporto creatosi in questi anni con lei e la sua famiglia è molto profondo.
Che casino!!!!!!

Anonymous said...

probabilmente ciò che scriverò farà arrabbiare , sdegnare, rattristire chi leggerà la mia esperienza.
io sono fidanzato ho amore e do amore, ho tutto..tutto.. ci siamo traditi in passato e ci siamo poi perdonati siamo cresciuti insieme, nel bene e nel male, un percorso fatto di alti e bassi di gioie immense e di MOMENTI MAGICI perchè lo erano davvero....ma...sono molte le domande che mi pongo, cos' è l' amore ho meglio, l' amore ha regola..se io sono innamorata di una persona ma incotro un altra persona interessante che mi piace perchè sono condizionato e lo chiamo tradimento, cioè,non necessariamente tradire vuol dire non amare e non portare rispetto, e poi davvero l' amore si ha per una sola donna e per un solo uomo mi sembra parecchio strano...forse attacchiamo così tanto il tradimento proprio perchè è fonte di sofferenza ma forse l' altra faccia della medaglia non è mai stata guardata.....io credo di essere arrivata alla fine della mia storia, e sì mi piace un altra persona ma non necessariamente ci andrei a letto insieme ma gusterei il semplice piacere di bere un caffè in sua compagnia, pur avendo tutto dalla persona con cui sto non sono felice, non mi basta...sarò io malata?o sarà l' istinto che parla?non lo so...per ora nel cammino verso la verità...mi ritrovo ad essere un essere umano...

aroti said...

@anonymous: mi fai pena, tu e la tua ragazza...sapete entrambi cosa è meglio per voi, state male rincorrendo un amore che c'è stato e mai tornerà visto le corna che vi siete messi eppure continuate a stare insieme.
Penso che il coraggio debba esserci sempre, la maturità si dimostra prendendosi delle responsabilità, non sfogandosi su questo sito o su altri e nemmeno attaccandosi al fatto che "avete vissuto" momenti magici...

il fatto che non sapete stare da soli, vi porta ogni giorno insieme.

Piggio said...
This comment has been removed by the author.
Anonymous said...

aUmo michael kors
bIqt fer a lisser ghd
hOku north face winter coats
1pZve ugg boots
8cZkc michael kors handbags outlet

WONDER LAVORI EFFETTUATI DA DR Obodo DI TEMPLEOFANSWER@HOTMAIL.CO.UK said...

Volevo prendere un minuto per ringraziarvi dottor Obodo per tutto il vostro lavoro e fatica. Ho richiesto un 2 ° Grado amore incantesimo vincolante e ricevuto il rafforzare la nostra relazione d'amore incantesimo come il mio incantesimo libero e entro 3 giorni Sam è tornato e casa con me e stiamo finalmente parlando di matrimonio e bambini! Non posso ringraziarvi abbastanza per i vostri servizi colata magia! Ho già consigliato due amici a voi per aiutare con la loro vita amorosa! Posta dr Obodo @ templeofanswer@hotmail.co.uk o chiamare +2348155425481

WONDER LAVORI EFFETTUATI DA DR Obodo