Monday 9 January 2006

ieri sono entrata in una cucina d un vero ristorante..una cucina grande,spaziosa, frigorifero imponente, 8 fornelli, pentole "da mietitura"...sono rimasta affascinata e impaurita come una bambina di fronte a babbo natale...temevo di rovinare qualcosa e temevo che il cuoco mi cacciasse per spionaggio industriale..invece mi ha accolto come una semplicissima rompi scatole curiosa come una scimmia per carpire i segreti culinari...tornerò ad aiutare...
a pranzo da parenti a mangiare pesce con due signore argentine simpatiche e cordiali...nel pomeriggio, al freddo e al gelo, guardando stand di antiquariato, retrò e demodé, ma l'ob era un altro: volevo provare a trovare (ricomprare) l'orecchino di corallo perso a merano...la ragazza dello stand è stata talmente gentile che nemmeno mi ha fatto pagare...e naturalmente per ripagare la sua gentilezza, LE HO COMPRATO un altro paio di orecchini...nn avevo altra scelta se nn quella di andarmene soddisfatta, ma nn riesco a nn aprire il mio portafogli di fronte a tanta bellezza etnica..
dimenticavo: sabato sono andata a roma ed ho riscoperta la bellezza dell'amicizia..grazie gè

No comments: