Saturday 1 October 2005

un tranquillissimo giovedì

Un tranquillissimo giovedì pomeriggio a casa…a casa nel senso che non ho avuto “il coraggio” di  uscire…nel senso che dopo la maxi alzataccia alle 11:30 non mi sono presa la briga di uscire e comprarmi qualcosa che potesse beneficiare il mio spirito obsoleto.. trascinato da pensieri ricorrenti e incubi…tra i quali quello di finire a mangiare del gelato condito di gelatina verde e viola, con granuli di lecitina di soia su una coppa di vetro che fa trasparire il colore insalubre del gelato….tutto questo servito in un sogno a dir poco sconcertante di amicizie e conoscenze piuttosto recenti che poco hanno fatto per meritarsi la mia stima…per non parlare della fame sessuale di una mia amica.. una fame che si manifesta di giorno in giorno di più attraverso battute non troppo promettenti che dimostrano la sua vera indole a differenza di ciò che vuole far credere…ciò che mi chiedo è perché certe persone devono per forza mostrarsi per ciò che non sono.. delle volte nascondere la propria indole, la propria volontà non porta certo a risultati confortanti…prendete amedeo goria…un uomo a dir poco volgare e baffuto che per tanto tempo credevamo essere l’uomo della Ruta…invece era l’uomo di parecchie.. di tutte quelle ragazzine che avevano l’incoscienza di credere che una trombata con amedeo goria avrebbe salvato loro la carriere appena iniziata…carriera??quale???stiamo parlando di ragazzine che sculettano e  amoreggiano dietro alla testa di jerry scotti facendo finta di saper leggere, mostrando il tabellone dei punti dei concorrenti…stiamo parlando di ragazzine 18enni di bella presenza e dalla tette sode che credono nella reincarnazione dell’anima…che credono nel buddha dello spettacolo.. che seguono gli oracoli alla tv e spulciano postal market per trovare nuove idee da inserire nel loro guardaroba…che credono nell’amicizia..che leggono senza molta difficoltà la curva di Philips e ne danno il resoconto alla rubrica METEO di Fede alle 19:30…ma non tutte sanno che devono fare almeno 10 anni di gavetta per diventare donne dello spettacolo, per fare la spaccata in aria con le gambe e non solo di braccia…che per diventare “LORELLA CUCCARINI”  devono bere ancora molto latte e mangiare molta papaia per essere delle novelle “SIMONA VENTURA”…devono affrontare due gravidanze ed un divorzio da un marito calciatore…devono aver affrontato almeno una operazione di chirurgia estetica ed essere state scoperte a sniffare cocaina in un privé…devono aver avuto problemi di alcool ed aver viaggiato in sella ad cavallo a dondolo, dopo aver cavalcato in  Texas sfidando l’uragano rita e il ciclone bush… devo ammettere di avere una visione tutta mia del mondo dello spettacolo…ma dove inizia sto mondo? No perché mi sembra che sia una commistione di realtà e fantasia..di crude realtà sociali in cui nessuno fa spettacolo…e se lo fai è perché ti hanno cacciato tutti i produttori e nessuno ti fa firmare contratti…allora, e dico solo ora,puoi darti alla droga…la droga??che strana parola…da piccola anche la sigaretta è droga.. crescendo la droga era la c.d. erba,la “maria”.. a 25 anni sono spaventata…l’eroina e la cocaina sono così vicine alla nostre vite che basta poco per toccarle…un turbamento interiore e già si prende in mano la bottiglia…se si è a casa si finisce per vomitare nel cesso o stordita sul letto a dormire …se si è in un locale in una media cittadina del centro italia potrebbe capitarti l’erba..una tirata e passa la paura…e finisce la serata..se si frequentano certi locali della milano bene potresti ritrovarti con della farina nel naso…
Dicevo, un tranquillissimo giovedì pomeriggio che potrebbe non essere per tutti tale.. potrebbe non essere per tutti tranquillo in vista di una norcina con le amiche..un pomeriggio che promette bene…un pomeriggio che sfiora la normale vivacità casalinga…un pomeriggio scandito dall’attesa di incontrare una persona..un ragazzo che sembra averti accompagnato per tanto tempo in 6 anni di vita accademica…che sembra averti capita quando hai dimostrato il tuo interesse…un ragazzo che non sembra essersi mai sentito in imbarazzo quando lo hai salutato nei corridoi…e speriamo che sto ragazzo non si dimostri l’amedeo goria della situazione…selvaggia lucarelli nel suo blog ne ha parlato per lungo e per largo: il caso amedeo goria…che poi chi sarà mai sto uomo??UOMO????trattasi di un polipo gigante che allunga le mani tra le gambe di donnicciole senza malizia che pensano di avere già in mano il contratto per “SERENO VARIABILE” in giro per il golfo di Taranto… donnicciole che non vorrei nemmeno chiamare con il prefisso “DONN..”…diciamo “PERIZZOMICCIOLE”…le cui madri, munite di mutanda alla mano, galvanizzano le proprie “BAMBINE” a seguire i propri sogni…nel senso i sogni delle madri che anni addietro hanno dovuto abbandonare la loro carriera televisiva in bianco e nero per stare dietro alla vendemmia del ’55…e che ora non “si sentono pronte” a bucare lo schermo…e lo fanno fare alle loro figliole.. le stesse che hanno partecipato a MISS MURETTO, a MISS CALCE, a MISS VIA GLUCK…per poi ritrovarsi con un sogno in mano..e perché buttarlo??perchè esitare??perchè non buttarsi tra le braccia di un produttore?O perché no, di un immobiliarista che ti piazza in borsa le tue idee??anna falchi così ha fatto e sembra che il suo matrimonio vada a gonfie vele…in economia  si parlerebbe di tradeoff: uno scambio di benefici tra due soggetti economici…oppure sposarsi un “capetto” di una tv privata nazionale…presentare un rotocalco, mettere le mani in tasca ed aspettare i servizi di giornalisti deficienti che non tengono conto che non tutti sono come loro…che non capiscono che forse intrattenere il pubblico casalingo non significa mostrargli come patrizia pellegrino veste secondo i dettagli/dettami della moda…che non capiscono che forse sapere che denny mendez invidia jennifer lopez  non può farci andare a dormire a tranquilli..soprattutto perché non sappiamo chi è sta denny…il telespettatore convinto però si troverebbe a suo agio se sapesse chi si nasconde dietro alla talpa…io ci vedrei alessia mancini: si reputa personaggio pubblico perché ha fatto diverse pubblicità a strofinacci per cucina o detersivi per strofinacci per cucina…forse nessuno le ha insegnato che personaggio pubblico deriva da res publica e non da pubblicità..o promozione…e poi che fine ha fatto il suo boyfriend??mi sbaglio o si tratta di uno dei tanti concorrenti del grande fratello?un maritino che dopo aver recitato in un reality, pensa di poter lavorare in una soap delle langhe accanto ad una velina…certe persone non hanno contatto con la realtà…prima di poter compensare la bravura drammatica di una velina ve ne passa di tempo…e quando dico drammatica, intendo drammatica, nel senso che assistere ad una loro scena significa doversi poi ubriacare dall’imbarazzo..è talmente scialba e priva di contenuti la loro arte recitativa che forse enzo paolo turchi sull’isola riesce a fare di meglio con il suo pianto liberatorio…per non parlare dei commenti di costantino: un nome un programma..nel senso che maria de filippi c’ha fatto un programma su questo ragazzo di periferia tipo anna tatangelo…un ragazzo della borghesia proletaria che si accosta al mondo dello spettacolo mostrando i suoi addominali drogati ed i suoi occhi azzurri johnson&johnson…eppure una tipa sveglia come simona ventura  l’ha voluto tra il pubblico, come personaggio informato dei fatti…dei fatti del suo amico daniele inferrante/interrante che piange alla lettura della lettera della mamma…secondo magalli ha pianto per lo sforzo di leggere la lettera..comunque sto ragazzo sta dando del filo da torcere ad al bano… il tenore di/del mezzogiorno si lascia andare a prediche contro ragazzi che sanno già come va la vita, visto che almeno uno di loro si frequenta con donne di gran lunga più grandi di loro…quel certo Manuel compagno di amanda lear credo ne sappia una più di Daniele e del principe Ruffo…passando all’isola delle femmine, c’è una certa maria giovanna a cui dà fastidio la nomination…e una certa elena che è tutto tranne che famosa..forse si tratta dell’isola degli amici dei famosi…ma dove andremo??forse a all’isola di samanà…a spaccare cocchi e parlare con le mangrovie  

3 comments:

Anonymous said...

Enjoyable blog you have. I have a debt problem blog. I post on debt problem.

Anonymous said...

Hey, you have a great blog here! I'm definitely going to bookmark you!
I have a sell annuity payment site/blog. It pretty much covers sell annuity payment related stuff.

Come and check it out if you get time :-)

Money said...

Hi,Why don't you setup a poll. It is very attracting to visitors they apart from posting their thoughts can also vote. These things are very entertaining for visitors who have a lot of spare time:)All the best,make money fast and easy